Taglio del nastro per la mostra fotografica all’interno dei locali dell’oratorio di Carnate. All’inaugurazione della mostra sui migranti ha partecipato don Adelio Molteni e il sindaco Daniele Nava.

Le fotografie e i dati sulle migrazioni

Una mostra con pannelli esplicativi e storie di migranti che in Italia hanno trovato il loro nuovo paese di residenza. “Ringrazio chi ha voluto inserire questa iniziativa in concomitanza con il festival dei popoli. – ha affermato don Adelio Molteni – Il nostro paese sta cambiando molto e la popolazione italiana continua ad invecchiare e ci sono meno nati ma con un aumento dei migranti che arrivano e che arriveranno nel nostro paese”.

Presenti al taglio del nastro, oltre all’organizzatore della mostra Guido Lovati, anche alcuni richiedenti asilo presenti in paese e che hanno aiutato il don ad allestire i pannelli. Oltre al sostegno dell’Amministrazione, la mostra ha visto l’aiuto della Pro loco, del Circolo culturale carnatese e del Circolo sardo.

Le parole del sindaco

“Vogliamo costruire la nostra comunità eliminando i tentativi di sopraffazione dei forti sui più deboli – ha affermato il sindaco Daniele Nava – Siamo stati e saremo sempre un paese accogliente purchè si rispettino le nostre regole e garantendo la convivenza fra i nostri cittadini”.

Leggi anche:  Un successo il torneo di beach volley di Carnate FOTO

L’articolo completo sulla mostra in edicola martedì sul Giornale di Vimercate sfogliabile anche online su pc, tablet e smartphone.