Partiranno oggi, martedì 18 giugno e proseguiranno fino al 9 luglio, gli incontri “in rosa” di Lissone che metteranno al centro le donne e le culture di tutto il mondo. Il ciclo organizzato in collaborazione con Spazio Giovani, Azalea, Aler e MestIeri.

Incontri “in rosa” a Lissone

Dopo il grande successo del primo ciclo di incontri di “Chiacchiere tra donne”, Regione Lombardia ha deciso di far ripartire il progetto finanziato dal Fondo social europeo che si inserisce nel disegno “Re:Care” in continuità con le azioni avviate da Care – Coesione Ambiente Empowerment per l’isolato residenziale Don Moscotti.

Gli appuntamenti si terranno al centro civico “Cubotto” in via Lando Conti 1 (rione Cruseta) dalle 14.30 alle 15.30 e vedranno come protagoniste le donne e le culture di tutto il mondo, l’obiettivo è favorire il dialogo attraverso temi universali come l’arte, il cibo e la musica.

Il programma degli incontri

Il ciclo “Chiacchiere tra donne” è un progetto d’inclusione che vede nelle differenze culturali una forza e non una debolezza. Il focus sarà il mondo femminile e il suo rapporto con la creatività, la fotografia, la cucina e la danza. Anche i figli più piccoli saranno i benvenuti insieme alle loro mamme.

Leggi anche:  Ancora "invasione" di auto in pieno centro - FOTO

Oggi, martedì 18 giugno, si inizia con l’incontro “L’eleganza delle donne”, con la possibilità di realizzare insieme un’idea creativa e femminile. Il 25 giugno sarà la volta di “Ricordiamoci”, un mini-laboratorio per realizzare un ricordo fotografico da portare a casa. Martedì 2 luglio a “Con le mani in pasta” la protagonista assoluta sarà la pasta italiana e la sua preparazione, infine la chiusura è prevista per il 9 luglio con “Balliamo sul mondo” ed un pomeriggio all’insegna delle musiche tipiche.

Per maggiori informazioni basta telefonare al numero 391/4766602 dello sportello progetto “Re:Care” o mandare una mail a care@spaziogiovani.it; l’attività vedrà la collaborazione anche dell’associazione Aps -entro Giovani.

Isabella Canali

© RIPRODUZIONE RISERVATA