Cresci. Sogni. Voli. Questo lo slogan con cui la Biblioteca civica di Desio aderisce all’ottava edizione del Bibliopride, promossa dall’Associazione italiana biblioteche, una Giornata nazionale delle Biblioteche che quest’anno cade nella settimana dal 23 al 28 settembre e vede appuntamenti dedicati alla promozione della lettura per l’infanzia.

La Biblioteca di Desio aderisce all’ottava edizione del Bibliopride

L’assessore alla Cultura Cristina Redi afferma: “Nell’anno dei festeggiamenti dei 20 anni di Nati per Leggere – programma di promozione della lettura tra le bambine e i bambini nella fascia di età 0-6 anni – a Desio il Bibliopride 2019 si concentra sul ruolo fondamentale della biblioteca civica per avvicinare i più piccoli alla lettura, presidio per eccellenza dedicato la promozione della lettura. Abbiamo immaginato due appuntamenti con letture animate, momenti di ascolto di audiolibri, ottimo strumento inclusivo di avvicinamento alla lettura, ma anche un laboratorio e una mostra per accendere l’amore per la lettura nei più piccoli”.

Mostra dedicata a Leo Leonni

“Leo Lionni: tu sei un poeta” è la mostra organizzata per condividere un momento speciale di un grande autore e illustratore di storie per l’infanzia. Interamente dedicata a Leo Lionni, l’esposizione è destinata ai bambini di tutte le età per celebrare l’artista nei 20 anni dalla sua morte e per i 60 anni dalla pubblicazione di ‘Piccolo blu e piccolo giallo’. È progettata come un percorso alla scoperta della sua opera attraverso i suoi personaggi più emblematici e i suoi libri più amati. Ha lo scopo di invitare bambini, genitori ed educatori a una riflessione sulla poetica di Lionni, quanto mai attuale, ma anche di regalare momenti di condivisione lieve e giocosa, in compagnia delle sue storie. La mostra sarà visitabile negli orari di apertura della biblioteca; ogni pomeriggio, dalle 16, nell’angolo “laboratorio creativo” e con la presenza di personale della biblioteca, i bambini potranno dare sfogo alla fantasia e giocare con i personaggi incontrati nella mostra.

Leggi anche:  “Allattamento… tutti coinvolti!”, una base sicura per il bambino

Letture animati e laboratori

In Sala Sostare e in altri spazi della biblioteca i bambini ritroveranno i personaggi da lui creati (topini, coccodrilli, camaleonti, pesci, uccelli…) sulle tavole esposte, nelle pagine dei libri, nelle animazioni tratte dalle storie. La settimana si concluderà sabato 28 settembre con due incontri di letture animate e laboratori rispettivamente curate dal rinnovato gruppo di volontarie per la promozione della lettura in biblioteca “Lettrici in volo” e dall’associazione “La porta socchiusa”. “Questa serie di appuntamenti – prosegue l’assessore – si affianca al lavoro che le operatrici della sezione ragazzi della biblioteca svolgono quotidianamente, accompagnando con professionalità e passione le prime letture dei più piccoli”.