Lascia la figlia di quattro anni in auto per andare al centro commerciale, denunciata una 42enne di Meda.

Lascia la figlia in auto

L’hanno trovata in lacrime seduta sul seggiolino. Sola. La mamma, infatti, l’aveva lasciata in auto per andare nella tabaccheria del centro commerciale e per questo è stata denunciata per abbandono di minore dai Carabinieri della tenenza di Paderno Dugnano. E’ successo nel parcheggio del centro commerciale «Carrefour» di Paderno Dugnano. Ad allertare i Carabinieri sono stati dei passanti che hanno notato la bimba, di appena quattro anni, chiusa in auto in lacrime, da sola. I militari si sono precipitati sul posto e hanno trovato la bimba seduta sul seggiolino, all’interno dell’abitacolo dell’auto parcheggiata.

Denunciata per abbandono di minore

I militari sono riusciti a tranquillizzarla e le hanno dato indicazioni per aprire la portiera. La bimba, spaventata, ha seguito le indicazioni dei militari, che l’hanno tratta in salvo e presa in braccio. Sono quindi andati alla ricerca della madre, una 42enne di nazionalità ucraina residente in città. Alla fine, l’hanno beccata nella tabaccheria del centro commerciale. Quando le hanno chiesto spiegazioni, la donna si sarebbe giustificata dicendo: «Avevo chiesto a mia figlia se voleva venire con me, ma mi ha detto di no…».