Le romanze della Belle Epoque seducono i monzesi. Mercoledì sera il pubblico del Teatro Villoresi ha seguito con entusiasmo e grande partecipazione la serata promossa dai Lions Club di Monza, Lissone, Vimercate e Arcore.

Le romanze seducono i monzesi

“Malia Musicale”, lo spettacolo andato in scena il 13 febbraio al Teatro Villoresi ha entusiasmato tanti monzesi, coinvolti nelle romanze dai bravi protagonisti che hanno calcato la scena. Tanti i brani presentati: da “Marechiare” a “Vorrei baciare i tuoi capelli neri”, accompagnati in qualche occasione dai tanti componenti della “Corale monzese” presenti in sala e, meno frequentemente, da un intonato e partecipe pubblico.

La serata a scopo benefico è stata presentata dal simpaticissimo e valentissimo pianista Dante Valente. Star dell’iniziativa la soprano Elena D’Angelo, ma non sono stati da meno i tenori Francesco Tuppo e Giancarlo Ferrari, il violinista Andrea Bordonali e la pianista Sabina  Concari. L’organizzazione generale della serata – tutti i costumi erano rigorosamente d’epoca – era a cura della brava Iva Lamedica.

La piacevole iniziativa è stata introdotta dalla presidente del Lions Club Monza Duomo Gina Salvadori, la quale ha ricordato i progetti umanitari nei quali sono impegnati i Club, fra i quali è stato scelto quello da sostenere con il ricavato della serata benefica. “Lottiamo contro la miseria, la povertà e la discriminazione, cercando di migliorare la società in cui viviamo”, questo il messaggio lanciato dai Lions nel corso della serata. Un evento che aveva il patrocinio dell’Amministrazione comunale, rappresentata dall’assessore alla Cultura Massimiliano Longo, il quale ha ringraziato gli organizzatori per l’impegno e il valore dei vari service e preannunciato che a giugno verrà ripetuto il Festival dell’Operetta, tanto apprezzato lo scorso anno.

Leggi anche:  Dalla Regione arrivano fondi per contenere i pesci siluro

Prossimo appuntamento il 6 marzo

In conclusione della serata a tutti i convenuti è stato ricordato il prossimo appuntamento benefico promosso dai Lions Club di Monza e della Brianza: “Il ‘900 George Gershwin e la sua musica”. Da segnare sul calendario la data del 6 il marzo, quando  alle 20,45 al Teatro Manzoni si esibiranno Paolo Tomelleri e la sua Big band. L’intero ricavato della serata verrà devoluto a Progetto Slancio e al Comitato Maria Letizia Verga. Anche in questo caso la manifestazione ha il patrocinio del Comune di Monza.