Saranno i cittadini di Lissone a scegliere il nuovo volto di piazza Libertà e del centro storico. Venerdì, alle 19.30 nel teatro di Palazzo Terragni, verranno presentati i tre progetti selezionati dalla commissione giudicatrice per il restyling del “salotto” della città.

Piazza: venerdì la presentazione

La selezione è il frutto del lavoro coordinato dall’architetto Dirk Cherchi e svolto da una commissione giudicatrice composta da Paola Taglietti, Luca Molinari, Luca Tamini, Marco Ballaré e Cristina Minà.

I tre migliori progetti selezionati saranno mostrati attraverso rendering e planimetrie che contribuiranno a trasmettere il significato di ogni singola idea.

In fase di presentazione verrà rimosso anche l’anonimato sugli autori dei progetti che la cittadinanza potrà votare, mentre a restare segreto sarà il punteggio già attribuito dalla commissione a ciascuno di essi.

Come si vota?

La fase partecipativa proseguirà poi per un mese all’ingresso del Palazzo del Comune, da lunedì 20 maggio a sabato 22 giugno. Nell’atrio del Municipio sarà allestita una mostra che metterà in evidenza i tre progetti selezioni fra i quali scegliere il proprio preferito. Saranno anche esposti gli altri progetti presentati nell’ambito del concorso di idee.

Leggi anche:  Giussano, stipendi più alti per sindaco e assessori

Potranno esprimere la propria preferenza i cittadini lissonesi con almeno 16 anni di età e i titolari di attività commerciali.

Si potrà votare (presentando un documento di identità) negli orari di apertura dello Sportello per il cittadino-Urp, al pian terreno del Municipio, dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.30, il lunedì e il mercoledì anche nel pomeriggio dalle 14.30 alle 18.00. Il sabato mattina sarà possibile esprimere la propria preferenza dalle 8.30 alle 11.30.

© RIPRODUZIONE RISERVATA