Matrimonio con picchetto a Carate Brianza per il sì di un carabiniere scelto in servizio alla caserma cittadina.

Il matrimonio celebrato ad Agliate

Davvero una inusuale e meravigliosa cornice ad Agliate, con il picchetto d’onore dei colleghi d’Arma per il matrimonio del carabiniere scelto Francesco Talarico. Il militare 31enne è convolato a nozze  nella millenaria basilica romanica dedicata ai Santi Pietro e Paolo con Maria Chiara Guanziroli, 29 anni, impiegata nel settore delle risorse umane in un’azienda di Nova Milanese.

Gli sposi con i colleghi della caserma
Gli sposi all’uscita di chiesa

Per i giovani due sposi il fascino del matrimonio in divisa che ha arricchito «il giorno più bello» con il senso di appartenenza all’Arma.  Presenti al matrimonio i colleghi del militare trentunenne e il comandante, luogotenente Salvatore Vetrugno.
Foto, sirena e applausi all’uscita dalla chiesa al termine della cerimonia. Francesco e Maria Chiara hanno poi proseguito la festa con il ricevimento per famigliari e amici a Villa Lattuada, ottocentesca dimora con le sembianze d’un maestoso castello gotico a Casatenovo.  Lunedì la partenza per la luna di miele: un tour negli Stati Uniti al quale seguirà qualche giorno di relax al mare nelle acque cristalline di Antigua, perla dei Caraibi.

Leggi anche:  Lavori sulla Statale 36: carreggiate più strette da lunedì al 5 settembre

Alla coppia le congratulazioni e gli auguri di tanta felicità da parte della redazione.

TORNA ALLA HOME.