Ad appena un mese di distanza dall’ultimo il sindacato OrSA ha  indetto per  mercoledì 8 gennaio il primo sciopero dei treni del 2020. Il servizio ferroviario Regionale, Suburbano, la Lunga Percorrenza di Trenord e il servizio Aeroportuale, potrà subire variazioni e/o cancellazioni.

Intanto oggi, martedì 7 gennaio 2020, primo giorno di rientro ufficiale dopo le festività natalizie, la giornata dei pendolari brianzoli è iniziata con i ritardi.

In particolare sulla Tirano-Sondrio-Lecco-Milano il treno 5255 (SONDRIO 07:47 – LECCO 09:45) è partito con 20 minuti di ritardo mentre il treno 2561 (TIRANO 07:12 – MILANO CENTRALE 09:40) sta viaggiando con 16 minuti di ritardo a causa di un guasto alla linea rilevato dai sistemi di sicurezza del treno.

Sulla Lecco-Carnate-Milano il treno 10832 (MILANO P. GARIBALDI 08:22 – LECCO 09:24) oggi termina la corsa nella stazione di CALOLZIOCORTE OLGINATE; è rimasto fermo per un guasto al treno, viaggia con 21 minuti di ritardo e il 10839 (LECCO 09:36 – MILANO P. GARIBALDI 10:38) oggi partirà dalla stazione di CALOLZIOCORTE OLGINATE alle ore 09:46, per le conseguenze di un guasto al treno corrispondente.

Primo sciopero dei treni del 2020: è polemica

“Trenord ribadisce di aver lavorato negli ultimi sei mesi con tutte le altre organizzazioni sindacali e di aver siglato tre accordi “storici” che valgono, a favore dei lavoratori, oltre 13 milioni di euro. Solo OrSA, che rappresenta poco più del 14% del totale del personale, ha scelto la via conflittuale. Contrariamente a quanto da loro affermato tali accordi preludono l’avvio delle trattative per il rinnovo del contratto di lavoro in un contesto di relazioni sindacali positive” si legge in una nota. “L’azienda auspica che prevalga il senso di responsabilità dei lavoratori per dimostrare a tutti i cittadini il valore del servizio che Trenord offre sul territorio lombardo”.

Leggi anche:  Presentata la pietra d'inciampo in memoria di Agostoni FOTO

Come funzionerà lo sciopero

Lo sciopero inizierà alle 3 di mercoledì 8 gennaio e terminerà alle 2 di giovedì 9 gennaio. Mercoledì 8 gennaio dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21 saranno effettuate le corse indicate sul sito Trenord al link http://www.trenord.it/trenigarantiti. 

Dopo le  21 lo sciopero proseguirà fino alle 2. I treni con arrivo a destinazione finale oltre le  9 e oltre le  21 potrebbero essere limitati o cancellati per l’intero percorso. Circoleranno autobus sostitutivi senza fermate intermedie per le eventuali corse non effettuate tra Milano Cadorna (in partenza da via Paleocapa, 1) e Malpensa Aeroporto e tra Malpensa Aeroporto e Stabio. Per la Lunga Percorrenza saranno garantiti i treni indicati sul sito di Trenord al link http://www.trenord.it/it/assistenza/treni-in-caso-di-sciopero.aspx Informazioni sull’andamento della circolazione saranno comunicate su sito e App Trenord e nelle stazioni, tramite i monitor e gli annunci sonori