Sospiro di sollievo per il ragazzino 15enne, residente a Lesmo insieme alla sua famiglia, investito martedì sera mentre si trovava a bordo della sua bicicletta in via 25 Aprile, davanti al parcheggio della pasticceria Briciole. LEGGI QUI

Una manciata di minuti fa la mamma del 15enne, raggiunta telefonicamente dalla nostra redazione, ha dichiarato che le condizioni di salute stanno fortunatamente migliorando.

Oggi, sabato, suo figlio verrà trasferito all’ospedale San Gerardo di Monza e,  se non ci saranno complicazioni, potrebbe essere dimesso entro sera e fare ritorno nella sua abitazione lesmese.

Un impatto tremendo

La vittima, a seguito dello spaventoso incidente, ha riportato una  contusione polmonare sinistra, la micro frattura della prima costola sinistra e un trauma cranico minore commotivo.

Vista la dinamica dell’incidente e il drammatico urto tra la bicicletta e l’automobile, è un vero miracolo che il 15enne se la sia cavata senza gravi conseguenze agli arti e alla testa.

Sul posto ambulanza, automedica e carabinieri

Il ragazzino, investito da una Renault “Clio” con a bordo un 51enne di Casatenovo che procedeva in direzione Casatenovo, è stato prontamente soccorso dall’autista  della vettura e da coloro che si trovavano all’interno della pasticceria. Sul posto sono arrivate  anche l’autoambulanza, l’automedica e i carabinieri della Compagnia di Monza, ai quali toccherà ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto.

Leggi anche:  Don Giancarlo Brambilla festeggia 50 anni di messa

Secondo le prime testimonianze raccolte dai presenti sembrerebbe che il quindicenne sia stato investito dall’automobile dopo essere uscito dal parcheggio della pasticceria.

SUL GIORNALE DI VIMERCATE IN EDICOLA MARTEDI’ UN AMPIO SERVIZIO SULL’INCIDENTE