Si è accesa in un tripudio di luci, suoni, colori e tante emozioni la terza edizione di «Christmas Monza», la kermesse natalizia che accompagnerà i monzesi fino al 6 gennaio.
Il countdown sabato nel pomeriggio in piazza Roma, fra centinaia di persone, per il push the button ufficiale che ha accompagnato l’accensione delle luminarie nel centro storico e in oltre trenta vie delle città. Presenti all’appello il sindaco Dario Allevi, l’assessore alla Cultura Massimiliano Longo, ordinatore di tutte le iniziative, e il vicegovernatore della Lombardia Fabrizio Sala, affiancati dai protagonisti e finanziatori dell’evento e, ovviamente, da una folla pimpante di bambini. «Questa sera si accende una luce in più in una città che è sempre più attrattiva a livello internazionale e sulla quale la Regione vuole investire» ha precisato a proposito Sala.

Luci e spettacoli

Accese le luci, dalla torre dell’Arengario si sono poi visti scendere Babbo Natale e i suoi elfi acrobatici, con i sacchi pieni di caramelle per i piccini. Un momento divertentissimo cui è seguita l’accensione della facciata dell’Arengario grazie al progetto di video 3D mapping e illuminazione architetturale dinamica pensato da «AreaOdeon». Che ha visto l’antico palazzo vestirsi come un libro pop – up a illustrare le bellezze della città attraverso le figure amate dai più piccoli e i suoni della natura e delle campane. E tanta, tanta magia. Partecipatissime anche l’inaugurazione della nuova pista di pattinaggio su ghiaccio, sulla quale a volteggiare sono stati i ragazzi dai 9 ai 12 anni del «Club del Ghiaccio di Desio», e il taglio del nastro al «Christmas Village» di piazza Carducci, dove l’apertura dei romantici bungalow per lo shopping bianchi come la neve si è accompagnata al lancio dei petali dorati e ai cori natalizi dal vivo.
«È una festa straordinaria e una partecipazione così numerosa ci ripaga per il lavoro di tanti mesi che abbiamo fatto per rendere più bella la nostra città» ha sottolineato il primo cittadino Allevi.

Leggi anche:  Piscine Cologno, tutti assolti: “Il fatto non sussiste”

In Villa Reale

La giornata si è conclusa in quel della Villa Reale, dove ancora Allevi e Longo hanno premuto il pulsante che ha acceso di stelle anche la fontana dell’avancorte e viale Cesare Battisti. Nel Salone delle feste è andato infine in scena lo spettacolo «Manzoni Anima e Core», narrazione in salsa napoletana dei «Promessi Sposi». Qui il calorosissimo applauso dei presenti è sfociato all’indirizzo dell’assessore alla Cultura. «Monza non poteva continuare a essere così buia – ci ha tenuto a precisare Longo – Siamo giunti alla terza edizione e posso ritenermi orgoglioso. E’ stato un lavoro lungo e impegnativo per il quale ringrazio di cuore le aziende, i privati, i commercianti, i tecnici e tutti coloro che lo hanno reso possibile».  Sono tanti gli eventi che animeranno nei prossimi giorni il «Christmas Monza 2019».
Attesissima la parata di Natale luminosa che sabato animerà l’isola pedonale dalle 16 alle 19. Un meraviglioso e suggestivo spettacolo itinerante su trampoli a cura di «Prestige Italia».

Gli eventi

Nel frattempo, grazie all’associazione culturale «Restart» rimarrà aperto il contest fotografico a premi «Christmas Monza 2019» al quale tutti potranno partecipare fermando con una foto i loro momenti più belli legati al Natale. La partecipazione sarà possibile fino al 22 dicembre mentre le votazioni andranno avanti fino al 6 gennaio. Il regolamento è sul sito www.turismo.monza.it.
Sempre fino al 6 gennaio grandi e piccini potranno divertirsi col «Big express coast to coast», il consueto trenino di Natale che attraverserà le strade del centro con partenza e capolinea da piazza Roma. Sarà attivo dalle 9,30 alle 13 e dalle 14 alle 20. C’è infine parecchia emozione riguardo la mostra «Presepi d’Italia», che sarà inaugurata il 14 dicembre alle 16,30 in Galleria civica con oltre 40 presepi in esposizione. La magia continua.