Monza, si prospettano altri due giorni “invernali” con temperature basse e maltempo diffuso su tutta la Lombradia. Bisognerà attendere fino a sabato per un definitivo miglioramento, con l’alta pressione proveniente da ovest che stabilizzerà le temperature.

Giovedì

Al mattino instabilità che resiste sulle zone apline e prealpine della Lombardia. Nubi e acquazzoni, qualche rara schiarita a sud. Dal pomeriggio aumenta l’instabilità a partire dai rilievi. Temporali tra sera e notte estesi anche alle pianure. Temperature in calo dalla sera, con nevicate in abbassamento fin verso i 1200 – 1500 metri nella notte.

Venerdì

La saccatura nord – atlantica attraversa definitivamente il nordi Italia determinando una giornata molto instabile. Attesi acquazzoni e temporali sparsi, localmente anche con grandine di piccole dimensioni. Fenomeni più probabili sulle pianure mentre su Alpi e Prealpi prevarranno cieli più chiusi e fenomeni intermittenti non temporaleschi. Temperature stabili. Venti in rinforzo da nord e nord – ovest ma entro sera anche raffiche di fohn.

Sabato

Rimonta l’alta pressione da ovest, favorendo un definitivo miglioramento su tutta la Lombardia. Giornata ampiamente soleggiata, con cieli limpidi e temperature in rialzo nelle massime, intorno ai 20 gradi in pianura. Freddo all’alba con valori tra i 4 – 6 gradi. Venti deboli.