Morgan ha lasciato la sua casa di Monza. L’artista ha lasciato l’abitazione di via Adamello questa mattina. Frecciatine per la ex e alcuni artisti.

Morgan ha lasciato la sua casa di Monza

“Due cuori e una capanna? No, io un cuore e una panchina”. Sono le parole pronunciate oggi, martedì 25 giugno, da Morgan, nel giorno in cui ha ufficialmente lasciato la sua casa di via Adamello a Monza.

La scorsa settimana il cantautore era riuscito a rinviare lo sfratto a causa di un malore (LEGGI QUI). Ma oggi Marco Castoldi ha dovuto lasciare il suo “museo” – così aveva soprannominato la sua casa qualche tempo fa ai microfoni di Striscia la Notizia (LEGGI QUI)

Nemmeno il tentativo in extremis di presentare un’istanza in Tribunale, come da lui stesso dichiarato, ha evitato lo sfratto. Una vicenda la sua iniziata nel 2017, anno del pignoramento, a cui è seguita la vendita della casa all’asta.

Frecciatine per l’ex compagna Argento e alcuni artisti

All’uscita da casa Morgan ha trovato molti giornalisti ad attenderlo e non ha risparmiato qualche frecciatina. Nei confronti della ex Asia Argento ma anche di alcuni artisti – ai microfoni dei tg ha citato Vasco, Ligabue, Jovanotti – che, a suo dire, non l’hanno aiutato: “loro hanno come priorità il loro disco” ha detto Morgan che, in attesa di una sistemazione definitiva, avrebbe trovato ora ospitalità a casa di conoscenti.

Leggi anche:  Morgan resta nella sua abitazione di Monza VIDEO INTERVISTA

(nell’immagine Morgan la scorsa settimana a casa sua con i giornalisti)