Morgan resta nella sua abitazione di Monza. Il fondatore dei Bluvertigo ha voluto incontrare i giornalisti per spiegare cosa intende fare nei prossimi giorni.

Morgan resta a Monza

Morgan resta a casa, nella sua “storica” abitazione di via Adamello a Monza. Ma non è intenzionato ad arrendersi, aspettando lo sfratto che non sarà, molto probabilmente, più rinviabile. Marco Castoldi ha le idee chiare. “Non sappiamo chi sia la persona che ha acquistato la mia casa – ha spiegato – Stiamo facendo delle ipotesi perché non è possibile conoscerlo. Non posso nemmeno fare un appello perché potrebbe essere considerato una turbativa d’asta. Ma in questi giorni continuerò a fare domande. Questo perché vorrei che il magistrato mi mettesse nelle condizioni di riacquistare la mia casa. Lo chiedo al sistema. Chiedo al sistema di rispettare la Giustizia. Io credo nello Stato, ed è paradossale che me la stia prendendo con l’Istituzione in cui ho fiducia. Voglio spronare a riflettere sul tema che spesso la legge non segue la giustizia”.

 

Leggi anche:  L'eurodeputato Brando Benifei alla Festa democratica VIDEO