Nadia Toffa e la popolarità dopo il malore. Dopo l’allarmante vicenda accaduta le scorse settimane, la conduttrice televisiva e inviata delle Iene è entrata nel top 3 delle persone più “googolate”.

Nadia Toffa e la popolarità dopo il malore

L’apprensione seguita al malore che due settimane fa ha colpito Nadia Toffa è solo un brutto ricordo. Al contrario ora tutti vogliono sapere chi è la 38enne, che di fatto è una diventata una delle tre persone a livello mondiale più ricercate su google in questo 2017, preceduta dal conduttore televisivo Matt Lauer, accusato di molestie sessuali, e Meghan Markle, futura consorte del principe Harry d’Inghilterra.

Ma chi è Nadia?

Nadia Toffa è nata il 10 giugno del 1979 a Brescia. Ha frequentato il Liceo Classico Arnaldo e si è laureata in lettere all’università di Firenze. Prima di iniziare il suo percorso nella trasmissione televisiva di Mediaset “Le Iene”, nel 2009, prima come inviata e poi, dallo scorso anno, come conduttrice, Nadia aveva lavorato per quattro anni per Retebrescia. Poi, due settimane fa, il malore che ha allarmato tutti. Ma ora Nadia si è ripresa ed è stata dimessa dall’ospedale in cui era ricoverata. Non si conoscono i dettagli sulle sue condizioni attuali, ma i fan sperano di rivederla dietro le telecamere de Le Iene il prima possibile.

Leggi anche:  Tripiedi (M5S) replica ai sindacati: "Sulla crisi del Mercatone Uno va detta la verità"