Niente sfratto per BrianzaBiblioteche. Lo assicura il presidente della Provincia Luca Santambrogio.

Niente sfratto per Brianza biblioteche

Di un possibile sfratto per la sede di BrianzaBiblioteche si era parlato nella primavera scorsa, quando l’allora presidente della Provincia di Monza e della Brianza  Roberto Invernizzi aveva evidenziato  la necessità di maggiori spazi da parte dell’ex  Provveditorato agli  studi, ospitato nello stesso edificio. L’Ufficio scolastico territoriale aveva chiesto di potersi ampliare  e la Lega aveva subito presentato un’interrogazione per sapere se aveva un fondamento la notizia secondo cui la Provincia aveva intenzione di non rinnovare l’affitto a BrianzaBiblioteche, che avrebbe così dovuto lasciare la sede di via Grigna. Ipotesi di sfratto che erano comunque state respinte da Invernizzi. Ora il suo successore conferma la volontà di mantenere la sede di Brianza Biblioteche nello stesso Palazzo che ospita la Provincia.

“La convenzione verrà rinnovata a fine anno”

“La Provincia a fine anno rinnoverà la convenzione con BrianzaBiblioteche che continuerà ad essere ospitata nella sede provinciale di via Grigna 13”. Questo l’annuncio del presidente Luca Santambrogio durante l’Assemblea di BrianzaBiblioteche che si è tenuta ieri, giovedì 14 novembre.

“In questi mesi – ha continuato Santambrogio – mi sono confrontato con la struttura per capire il problema degli spazi e provare a trovare insieme una soluzione per rispondere alle richieste dell’ufficio scolastico territoriale senza dover rinunciare alla presenza di BrianzaBiblioteche, che io ritengo qualificante in una sede che rappresenta per l’intero territorio un polo istituzionale con uffici e servizi a disposizione dei Comuni, delle Associazioni e dei cittadini .Credo che sia fondamentale dare un segno di continuità rispettando scelte prese con l’obiettivo di radunare in un unico posto molti servizi anche per razionalizzare i costi”.

Leggi anche:  Una panchina rossa anche a Meda, protocollata la richiesta

BrianzaBiblioteche, ricordiamo,  è il secondo sistema bibliotecario presente in Brianza e rappresenta un centro servizi che gestisce il coordinamento dei servizi bibliotecari sul territorio e le attività di prestito interbibliotecario e di catalogazione libraria.

“Mi sono confrontato con i miei dirigenti, con i responsabili di BrianzaBiblioteche e con gli altri soggetti interessati all’uso di locali della Provincia e abbiamo trovato il modo per razionalizzare il più possibile gli spazi a disposizione permettendo a tutti di rimanere nella sede istituzionale che è oramai un punto di riferimento” ha concluso Santambrogio.

Nella porzione di palazzo di proprietà della Provincia MB in via Grigna 13 a Monza si è costituito un vero polo istituzionale con servizi e sportelli territoriali che garantiscono un punto di riferimento unico. Nel Palazzo provinciale trovano sede, oltre agli uffici provinciali: la sala operativa della Protezione civile, l’Ato MB, l’Ufficio scolastico territoriale (ex Provveditorato) e, appunto,  BrianzaBiblioteche.

TORNA ALLA HOME