E sono cento! Esattamente 100 anni fa, nasceva nonna Augusta Nova, lesmese doc.

La centenaria martedì scorso, 30 gennaio, ha spento le cento candeline che rappresentano il traguardo incredibile dai lei raggiunto.

Ieri i festeggiamenti insieme alla famiglia

Ma per i festeggiamenti ha aspettato ieri, domenica, quando i parenti si sono ritrovati a Cascina Bracchi di Casatenovo per festeggiare assieme a lei il suo compleanno.

Nonna Augusta è nata il 30 gennaio 1918 e ha trascorso la sua infanzia e adolescenza a Lesmo, per poi trasferirsi a Peregallo, con il marito Angelo Moioli, in seguito al matrimonio celebrato nel 1945.

Durante la sua vita, oltre all’attività lavorativa come parrucchiera ed aiutante nella tabaccheria di famiglia, si è dedicata con amore alla propria famiglia, crescendo le sue due figlie Graziella e Daniela.

In seguito alla morte del marito, avvenuta 33 anni fa, le figlie le sono rimaste accanto, nonostante la forte volontà della madre di rimanere autosufficiente ed indipendente.

Fino a qualche mese fa viveva ancora da sola

Difatti, nonna Augusta ha vissuto autonomamente fino a qualche mese fa e cerca sempre di tenersi occupata, svolgendo anche le più piccole mansioni.

Leggi anche:  Ragazzino investito in bicicletta a Lesmo, è grave

Il grande amore per la propria famiglia, lo si ritrova anche nel forte legame instaurato con i nipoti, Laura, Claudio e Diego e con il nipote, ormai diventato sacerdote di Airuno, che si è rivelato un grande appoggio morale nei momenti più difficili.

Ma la signora Augusta, non è la sola in famiglia ad aver raggiunto un secolo di vita: anche la sorella, alla quale era particolarmente legata, aveva quasi compiuto i 101 anni di età.

Alla festa di compleanno anche il sindaco Roberto Antonioli

Ecco le foto della festa di compleanno alla quale ha partecipato anche il primo cittadino di Lesmo Roberto Antonioli