“Abbiamo rispettato esclusivamente il criterio della meritocrazia e della capacità. A supportare questa mia valutazione ci sono anche le nuove regole che prevedono ulteriori controlli dell’operato dei direttori generali. Abbiamo inserito un’ulteriore verifica dopo 36 mesi che si aggiunge a quella dopo 24 e una verifica annuale degli obiettivi che la Giunta ha indicato come prioritari. Ulteriore novità è la possibilità di risolvere il contratto nel caso in cui non vengano rispettate le indicazioni”. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia  Attilio Fontana  riferendosi ai nuovi vertici della sanità lombarda, ovvero commentando le nomine dei nuovi direttori generali delle ATS e ASST.

Nuovi vertici della sanità lombarda

LEGGI ANCHE  Ecco i nomi dei nuovi direttori generali di Ats, Asst e Irccs

“Abbiamo indicato con grande precisione – ha aggiunto – i principali obiettivi: l’accorciamento delle liste d’attesa anzitutto e l’applicazione rigorosa della nuova legge sulla presa in carico del paziente cronico. Credo che siano obiettivi importanti che saranno già per il prossimo futuro motivo di grande attenzione da parte della Giunta perché cambieranno il volto della sanità”.

Leggi anche:  Imbersago pacificamente invasa: 1400 persone al raduno dei gruppi di cammino FOTO E VIDEO

La sanità in Brianza

Come anticipato ieri sera (vedi articolo in alto) segnaliamo il cambio invece al vertice dell’Ats Brianza dove il posto del dottor Massimo Giupponi sarà preso dal dottor Silvano Casazza.

Silvano Casazza

 

Ex direttore sociosanitario all’Ats Milano è originario di Cassano d’Adda. Nato il 23 aprile del 1957 vanta una  esperienza come Direttore del Dipartimento ASSI e come Responsabile delle attività in ambito sanitario e socio sanitario di un’ ASL della Regione Lombardia. Ha collaborato con la Regione  per l’attuazione della l.r. 23/2015 nonché per tematiche attinenti con gli Assessorati competenti della Regione.

Altri cambi al vertice

Per quanto riguarda invece le Asst, a MonzaMario Alparone – dal maggio scorso alla guida della Sanità astigiana  – sostituisce Matteo Stocco, che invece è destinato al San Paolo e San Carlo di Milano.

A Vimercate Nunzio Del Sorbo – fino ad ora direttore generale del policlinico San Matteo di Pavia – sostituirà Pasquale Pellino.