“L’ospedale di Vimercate? Mi piacerebbe incontrare l’architetto che l’ha progettato. Gli spiegherei la differenza tra un ospedale e un ipermercato”.

L’affondo

L’affondo, una vera e propria picconata, è arrivato poco fa al Pirellone da parte di Marco Mariani, professione medico e consigliere regionale della Lega. In Aula è in discussione oggi un progetto di legge in materia di sanità e l’attenzione del rappresentante del partito di Salvini si è concentrata sul nuovo ospedale di Vimercate. Non senza polemiche.

Il fatto

L’intervento di Mariani è arrivato dopo le sollecitazioni di Marco Fumagalli del Movimento 5 Stelle che aveva criticato tra le altre cose Regione Lombardia per il fatto di dirottare le maggiori risorse economiche sull’ospedale San Gerardo di Monza. “Non è del tutto vero – ha tuonato Mariani – Basti pensare a quanto è successo a Vimercate. Non solo non c’era bisogno di un nuovo ospedale perché quello che c’era funzionava benissimo, ma addirittura quando si arriva, sembra di arrivare in un aeroporto. Ecco, anche per questo mi piacerebbe incontrare l’architetto che ha fatto il progetto. Gli spiegherei due, tre cosette. Non oso nemmeno immaginare quanto spenda quella struttura per i riscaldamenti”.

Leggi anche:  Fabrizio Sala e l'assessore di Carate alla prima alla Scala. LE FOTO

Mai banale: liste d’attesa, confini delle Asst e talenti di “casa nostra”

Ma l’intervento in Aula dell’ex sindaco di Monza ha toccati altri argomenti non passando del tutto inosservato. Sotto la lente, le liste d’attesa (“Si può sempre migliorare, bisogna migliorare”), i confini delle Asst (“Nascono sbagliati, prima bisognava capire i bisogni del territorio”) e l’attenzione verso i “talenti di casa nostra” costretti a emigrare all’estero. “Spesso facciamo arrivare da noi gente senza né arte né parte, mentre i nostri ragazzi sono fuori dall’Italia, ma mi fermo qui, altrimenti mi accuserebbero di essere nazista e razzista”.

L’intervento del rappresentante del partito di Salvini è arrivato durante la discussione su uno dei temi più sentiti sul territorio da parte degli utenti delle strutture sanitarie.