Appuntamento con la grande musica. Questa domenica, il 17 marzo 2019, in Sala Maddalena a Monza, si terrà il concerto promosso dagli «Amici della Musica».

Il pianista Slava Grokhovsky

Sarà un appuntamento imperdibile quello in programma questa domenica, il 17 marzo, a partire dalle 16.30 in Sala Maddalena. Protagonista dell’iniziativa promossa dagli «Amici della Musica», il pianista Slava Grokhovsky. Nato a Mosca, dopo gli studi in Russia, Texas e in Repubblica Ceca, è al momento un concertista acclamato in Europa e negli Usa. Il programma proposto per il pubblico monzese prevederà alcune composizioni di autori cechi, Nàpravnìk e Smetana, di raro ascolto e per questo particolarmente accattivanti, accanto a brani di Tchaikovsky, Schumann e Schubert/Liszt. Di Tchaikovsky si ascolterà Dumka, un «pezzo da concerto» composto in pochi giorni nel febbraio del 1886: porta un sottotitolo in francese che nelle intenzioni dell’autore avrebbe potuto introdurlo nel mondo musicale parigino.

Il Carnevale di Vienna

A seguire, ci sarà il «Carnevale di Vienna» di Schumann, scritto tra il 1839 e il 1840. Concepito come una «grande sonata romantica», in realtà è una serie di 5 straordinarie idee musicali che si susseguono, ora poetiche e ora eroiche, in una sorta di scintillante caleidoscopio musicale. Infine, il concerto si concluderà con la Soirée de Vienne n. 6, un «waltz-caprice» trascritto da Liszt su temi di Schubert: un piccolo capolavoro, una appassionata dichiarazione d’amore a Schubert al quale Liszt dedicò molte trascrizioni. Informazioni e prenotazioni al numero 3405946486 o scrivendo a amicidellamusica.monza@gmail.com.