Profughi, a Seregno manifestazione in piazza a favore dell’accoglienza promossa da un gruppo di cittadini. Severa censura alla petizione anti profughi lanciata dai commercianti a San Rocco.

In piazza flash mob in favore dell’accoglienza

Sabato mattina qualche decina di cittadini e diverse associazioni si sono ritrovate in piazza Vittorio Veneto a Seregno per un flash mob in favore dell’accoglienza ai migranti. “Ora e sempre accoglienza” e “Refugees welcome” alcuni degli slogan dei presenti.

“Vergognosa la petizione anti profughi”

Nel corso della manifestazione la severa censura alla petizione lanciata dai commercianti di San Rocco. Quasi duecento le firme raccolte fra negozianti e clienti contro l’arrivo di una decina di profughi nella sede dell’associazione “Il Ritorno” in via Rossini. Si sono trasferiti dall’istituto “Don Orione” che ha interrotto il progetto di accoglienza dopo quattro anni.

Solidarietà al sindaco di Riace

Nel flash mob espressa solidarietà anche al sindaco di Riace, Domenico Lucano, arrestato con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Al sindaco diventato un simbolo dell’accoglienza nei giorni scorsi anche la solidarietà, fra gli altri, di Roberto Saviano e Beppe Fiorello.

Leggi anche:  Brugherio i volti della patronale FOTO

“I migranti? Una risorsa, non un problema”

Alla manifestazione in piazza fra i presenti anche i rappresentanti delle associazioni Agitamente, Anpi, Casa della Sinistra, Spi Cgil e Acli. Ascolta l’intervento del presidente del circolo cittadino, Mauro Frigerio.