Nel quartiere Sant’Ambrogio protestano i residenti per il boschetto di viale Edison ridotto a discarica abusiva. “Spettacolo indecoroso, il Comune intervenga”.

Il boschetto ridotto a una discarica

Lamentele e proteste dei residenti del quartiere Sant’Ambrogio per il boschetto di viale Edison ridotto a una discarica. Fra gli alberi c’è di tutto: sacchetti, cartacce, latte, indumenti e persino pneumatici.

Senza seguito le segnalazioni agli uffici

Nei mesi scorsi i residenti hanno già informato la Polizia locale, gli uffici di Gelsia e del Comune ma la situazione non è cambiata. Da giorni sotto una panchina sul marciapiede giace persino una padella.

“Serve una pulizia straordinaria”

Per gli abitanti di viale Edison occorre una pulizia straordinaria della zona ricoperta di immondizia, che in estate attira anche i topi. Purtroppo il problema dei rifiuti abbandonati nel quartiere Sant’Ambrogio non è una novità.

Il servizio completo sul Giornale di Seregno in edicola da martedì 15 gennaio.