Proseguono a spron battuto i lavori di riqualificazione della stazione ferroviaria.

Ieri mattina, giovedì, abbiamo effettuato un sopralluogo fuori dall’edificio e sulle banchine dei binari per veririficare lo stato di avanzamento dei lavori programmati da Rfi, Rete ferroviaria italiana.

Una riqualificazione da oltre 3milioni e mezzo di euro

Dopo il rifacimento completo dell’edificio, Rfi sta completando la ristrutturazione, per un impegno finanziario complessivo di 3 milioni e 400mila euro.

I lavori riguardano la formazione di tre ascensori che consentiranno l’accesso ai binari, l’innalzamento dei marciapiedi del piazzale antistante piazza Martiri della Libertà, nuove pensiline sui marciapiedi dei binari e verso il parcheggio di via De Gasperi,  riqualificazione del sottopasso e la sistemazione del parcheggio biciclette.

Inoltre verrà anche rimosso il tetto in eternit dell’ex deposito. La riqualificazione dovrebbe terminare nei prossimi mesi.

 

Intanto sono iniziati anche i lavori per la realizzazione del sottopasso pedonale

Intanto, nei giorni scorsi, sono iniziati  i lavori per il sottopasso ciclopedonale che collegherà l’area ex Falck ed il quartiere di via Battisti con via Gilera all’altezza delle Posta.

Leggi anche:  Verano, il mago Zio Potter va in tv da Amadeus

Lavori che verranno realizzati da Devero.

“Un’opera attesa da tanti anni che permetterà il collegamento in sicurezza di un intero quartiere molto popoloso con il centro di Arcore evitando attese al passaggio a livello ed attraversamenti pericolosi talvolta tragici”, ha commentato soddisfatto l’assessore Roberto Mollica Bisci.

Ecco un breve video con i lavori di riqualificazione allo scalo ferroviario