Classifica dei redditi, a Seregno e Meda i più ricchi.

A Seregno e Meda il reddito medio più alto

Resi noti i dati delle dichiarazioni dei redditi presentate nel 2017 con riferimento al precedente periodo di imposta. Sul nostro territorio a Seregno e Meda si registra il reddito medio più alto, superiore a 23.100 euro. A seguire Bovisio Masciago e Desio, più staccate Lentate, Nova Milanese e Cesano Maderno. Fanalino di coda Limbiate, che non raggiunge la soglia dei 20mila euro anni.

I redditi da fabbricati e dei pensionati

Scorrendo le tipologie di reddito, si scopre che gli oltre 15mila immobili di Seregno producono un reddito di oltre 26 milioni di euro, sette milioni in più di Desio che pure conta un patrimonio immobiliare simile. Nella media dei redditi da pensione, Nova al primo posto con 18.850 euro mentre Meda è ultima con 16.400 euro. Desio supera di poco Seregno intorno a 17mila euro annui.

Redditi, ecco chi sono i “Paperoni”

A Seregno sono quasi quattrocento i “Paperoni” con un reddito medio superiore a 201mila euro all’anno, ma i più “ricchi” sono di Meda con una media di 261mila euro. A seguire Lentate con 253mila e Barlassina con 243mila. In coda i contribuenti di Nova Milanese, che si contentano – si fa per dire – di 178mila euro.

Leggi anche:  "Raggiunta l'immunità di gregge per quasi tutte le vaccinazioni obbligatorie"

L’inchiesta completa con tutti i dati dei redditi 2106 e le interviste sul Giornale di Seregno e di Desio in edicola questa settimana.