Interventi ancora più urgenti con l’avvicinarsi delle partenze per le ferie.

Presentato anche uno spot televisivo

Una serie di iniziative di sensibilizzazione contro l’abbandono dei cuccioli (come accaduto a Cernobbio), ancora più urgenti con l’avvicinarsi delle partenze per le ferie. Le hanno illustrate il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, e gli assessori Giulio Gallera (Welfare) e Lara Magoni (Turismo, Moda e Marketing territoriale) con il pilota Giacomo Lucchetti. Nell’occasione sono stati presentati lo spot televisivo girato dal motociclista che andrà in onda dalla metà di agosto, l’app regionale “Zampa a Zampa” e il prossimo stanziamento di 1,2 milioni di euro contro il randagismo.

“Serve un cambio culturale”

“La nostra volontà e’ quella di cercare di risolvere problemi come il randagismo e l’abbandono degli animali di compagnia – ha detto il presidente Fontana – Serve un cambiamento culturale che parta dal riconoscere nel proprio animale non un mezzo per divertirsi, ma un essere vivente cui ci lega affetto e rispetto. E’ un percorso che deve partire dalle scuole e al quale stiamo già lavorando con il progetto “Amici di zampa””.

Leggi anche:  Aeroporto di Linate chiuso: a Malpensa ritardi a gogo

Numerosi gli interventi regionali

“A breve approveremo uno stanziamento di 1,2 milioni di euro per prevenire il randagismo e per tutelare gli animali d’affezione”, ha annunciato Gallera.