Si applica la Tosap ai passi carrai a Limbiate: si pagherà un quota annuale. Per adeguarsi alla legge tutti gli accessi per i veicoli diventano soggetti al versamento di una tassa di occupazione di suolo pubblico. Quindi dovranno esporre un cartello con il numero di autorizzazione rilasciato dal Comune

Si pagherà 29 euro all’anno più il cartello

La Giunta ha recentemente deliberato che la quota annuale sarà di 29 euro. A questa si dovrà aggiungere per il primo versamento 15 euro del costo del cartello. I passi carrai sul territorio limbiatese, secondo una prima stima della Polizia locale, sono 4.315. Gli agenti nei prossimi mesi saranno impegnati nel censimento degli edifici che potrà dare numeri più precisi

Cifra destinata all’abbattimento delle barriere architettoniche

“Era necessario applicare questa tassa per metterci in regola come previsto dalla legge – ha premesso il sindaco Antonio Romeo – la cifra che incasseremo, penso circa 90mila euro all’anno, la utilizzeremo per finanziare progetti di abbattimento delle barriere architettoniche. L’obiettivo è rendere praticabili tutti i marciapiedi entro tre anni. Per concretizzare questo progetto stiamo pensando ad istituire delle borse di studio con architetti limbiatesi”

Leggi anche:  Gruppi scout Brianza: da Cesano in trasferta al campo nazionale