La quarta serata, quella dei duetti, con super ospite Ligabue, ha confermato un leggero calo d’ascolti rispetto alla prima edizione targata Baglioni. Ieri sera sono stati comunque 9 milioni 552 mila, per il 46.1% di share, i telespettatori che hanno seguito il Festival di Sanremo.  L’anno scorso la serata duetti aveva raccolto un ascolto record, con oltre 10 milioni di telespettatori (10 milioni 108 mila) e il 51.1% di share. E oggi sale l’attesa per la finalissima!

Monza grida “Forza Irama!”

Se la gioca, il nostro concittadino Irama. Eccome, se se la gioca. La sua è forse la canzone più toccante e fragile al tempo stesso, un testo struggente che riesce a parlare di un tema difficile come l’abuso, unitamente alla disabilità. Un’impresa non facile, ma che all’ex vincitore di Amici è riuscita: ha emozionato, Irama, e anche la versione in duetto con Noemi è stata apprezzata (meno performante sulla strofa rappata, da brividi invece la vocalist quando ha lasciato la voce a briglia sciolta nel finale).

LEGGI ANCHE: Irama a Sanremo svela il video de “La ragazza con il cuore di latta”

La classifica aggiornata

Oltre a Irama, tra i favoritissimi resta un altro cantante davvero empatico, ovvero Ultimo (coincidenza vuole, c’è in effetti una certa somiglianza, tanto che capita che per sviste a volte le loro immagini vengano scambiate), mentre per la profondità dei testi sono accreditati per la vittoria finale anche Silvestri e Cristicchi, mentre fra le stelle più nazionalpopolari si fanno per il podio anche i nomi di Arisa e Loredana Bertè. Anche la canzone di Nek è sicuramente fra quelle che restano impresse con maggior facilità. Vedremo, intanto ecco la classifica aggiornata:

Area blu

  • Daniele Silvestri
  • Arisa
  • Achille Lauro
  • Loredana Bertè
  • Simone Cristicchi
  • Mahmood
  • Irama
  • Ultimo

Area gialla

  • Ex-Otago
  • Ghemon
  • Il Volo
  • Paola Turci
  • Enrico Nigiotti
  • Motta
  • Zen Circus
  • Francesco Renga

Area rossa

  • Federica Carta e Shade
  • Nek
  • Negrita
  • Einar
  • Anna Tantagelo
  • Nino D’Angelo e Livio Cori
  • Boombadash
  • Patty Pravo e Briga

Ma ecco tutti i duetti di ieri sera

Per la prima volta è stato assegnato anche il premio per il miglior duetto conferito dalla giuria di qualità presieduta da Mauro Pagani: a vincere è stata la coppia toscana Motta-Nada.

  • Ultimo con Fabrizio Moro – I tuoi particolari
  • Simone Cristicchi con Ermal Meta – Abbi cura di me
  • Zen Circus con Brunori Sas  – L’amore è una dittatura
  • Daniele Silvestri con Manuel Agnelli – Argento vivo
  • Paola Turci con Beppe Fiorello – L’ultimo ostacolo
  • Nek con Neri Marcoré – Mi farò trovare pronto
  • Enrico Nigiotti con Paolo Jannacci – Nonno Hollywood
  • BoomDaBash con Rocco Hunt  – Per un milione
  • Mahmood con Guè Pequeno  – Soldi
  • Loredana Bertè con Irene Grandi  – Cosa ti aspetti da me
  • Anna Tatangelo con Syria – Le nostre anime di notte
  • Francesco Renga con Bungaro ed Eleonora Abbagnato  – Aspetto che torni
  • Einar con Biondo – Parole Nuove
  • Achille Lauro con Morgan – Rolls Royce
  • Federica Carta e Shade con Cristina D’Avena  – Senza farlo apposta
  • Arisa con Tony Hadley e i Kataklò – Mi sento bene
  • Ex Otago con Jack Savoretti – Solo una canzone
  • Ghemon con Diodato e i Calibro 35 – Rose Viola
  • Irama  con Noemi – La ragazza con il cuore di latta
  • Motta con Nada – Dov’è l’Italia
  • Negrita con Enrico Ruggeri e Roy Paci – I ragazzi stanno bene
  • Nino D’Angelo e Livio Cori con Sottotono – Un’altra luce
  • Patty Pravo e Briga con Giovanni Caccamo  – Un po’ come la vita
  • Il Volo con Alessandro Quarta – Musica che resta
Leggi anche:  Sosta selvaggia blocca il pulmino dei disabili

Apriamo con un altro monzese, oltre a Irama, sul palco dell’Ariston: Marco Morgan Castoldi , ospite della serata dei duetti insieme a Achille Lauro (che non tutti sanno essere fra i più prolifici e apprezzati autori di testi e musiche per svariati musicisti). I due hanno rivelato un’intesa incredibile, davvero energica.

All’Ariston ci sono anche Netweek e Vero!

Netweek, in collaborazione con Edizioni Vero, lancia lo speciale “Vero a Sanremo”,  primo progetto di co-marketing dedicato ad un evento di portata nazionale.

Tutti i giorni su 26 quotidiani online del gruppo Netweek: approfondimenti, interviste e curiosità direttamente dal Teatro Ariston, per raccontare il Festival più famoso d’Italia in modo originale e autentico, proponendo informazioni che di solito non trovano spazio sui media tradizionali.

QUI LO SPECIALE “LIVE”

 

daniele.pirola@netweek.it

 

LEGGI ANCHE:

Sanremo 2019: tutti i video delle canzoni in gara

La Lombardia a Sanremo 2019: Irama, Renga, Einar… e gli altri