Sardine domani in piazza Trento e Trieste a Monza. Previsto in un primo momento in piazza Duomo, il flash-mob è stato spostato in accordo con la Questura.

Sardine domani in piazza Trento e Trieste

Il flash mob della sardine di Monza e Brianza “Monza non si Lega” non si terrà in piazza Duomo a Monza, come previsto in un primo momento, ma nella più capiente piazza Trento e Trieste. La decisione è stata presa dagli organizzatori della manifestazione in accordo con la Questura. L’appuntamento è sempre per domani, sabato 14 dicembre, dalle 16 alle  18.

“Le Sardine – scrivono gli organizzatori  sulla pagina Facebook del movimento – stanno attraversando fiumi, laghi e mari e si stanno diffondendo in tutta Italia. C’è un generale risveglio delle coscienze che si accompagna a una riscoperta della nostra Costituzione antifascista e a una nuova sensibilità sociale ed ecologica. Questa è l’intelligenza collettiva delle Sardine: pesci piccoli, di tutte le età, di diverse religioni, diversi per genere, di diverse abilità che nuotano insieme, tutti alla pari. E’ un movimento senza capi, orizzontale, democratico, pacifico per la cittadinanza attiva”.

Leggi anche:  A Desio #LaCittàInvisibile, concorso fotografico dedicato ai giovani dai 16 ai 35 anni

Crediamo nella Politica con la P maiuscola

E più avanti: “Noi crediamo nella Politica con la P maiuscola. Ci riconosciamo nel manifesto delle Sardine di Bologna del 21 novembre. Ci sentiamo parte di questo movimento apartitico, spontaneo e di massa composto da buoni cittadini. Ci consideriamo le sentinelle della Democrazia, rispettose della Costituzione e delle Leggi della Repubblica. Siamo per l’inclusività. Non ci piacciono i bulli né gli odiatori seriali che spargono sul web le loro fake news con il solo scopo di eccitare gli animi dei cittadini, disinformandoli”.

Domani scopriremo quanti monzesi e brianzoli condividono queste idee. Finora le piazze dal sud al nord Italia si sono riempite. (La foto che pubblichiamo si riferisce a uno di questi appuntamenti)