Sono 16 gli istituti scolastici della Provincia dove sosnos tate effettuate opere di manutenzione nel corso dei mesi estivi

Istituti scolastici ristrutturati

Tra poche ore anche per gli studenti brianzoli tutto tornerà come sempre: archiviate le vacanze estive comincia un nuovo anno di scuola. Nell’augurare a tutti i ragazzi che continuano il percorso di studi e alle 6200 matricole un buon anno scolastico, facciamo il punto sulle attività che sono state fatte nei mesi estivi all’interno di diversi istituti di Monza e Brianza. E’ proprio la Provincia a pubblicare questa mattina l’elenco degli interventi di manutenzione effettuati durante i mesi di chiusura estiva: si tratta di 16 istituti distribuiti su tutto il territorio provinciale.

I cantieri in centro a Monza

Al Centro Scolastico di Monza sono stati eseguiti lavori di manutenzione elettrica per 34.000 euro, compresi i laboratori di informatica e chimica dell’Istituto Frisi e l’illuminazione esterna. Per quanto riguarda il Mosè Bianchi – e in particolare la sezione distaccata T. Grossi sono stati eseguiti lavori di adeguamento degli spazi per 12.000 euro.
All’Istituto Mapelli sono stato destinati 20.000 euro al ripristino della copertura della palestra e 8.000 euro a lavori di manutenzione all’impianto elettrico.

Manutenzioni in Provincia

Il budget a disposizione della Provincia ha consentito di sostituire completamente il velario di copertura dell’auditorium e dell’ingresso al Liceo Marie Curie di Meda per 90.000 euro, oltre al rifacimento dell’impianto citofonico.
All’Istituto Leonardo da Vinci di Carate Brianza è stato sostituito il manto impermeabile della palestra (1000 mq) per 95.000 euro e sistemato l’impianto idraulico della biblioteca per 20.000 euro.

Lavori di ripristino del pallone tensostatico esterno per l’istituto Primo Levi di Seregno, per una spesa di 20 mila euro. Nel complesso sono stati anche rifatti gli impianti elettrici dei laboratori per Geometri e Informatica per 11.000 euro.

All’ITIS Fermi di Desio è stata ripristinata la copertura in lamiera nella zona scala e palestra per 10.000 euro, sistemate aule al secondo piano per 20.000 euro oltre a lavori all’impianto elettrico per 18.000 euro.

Leggi anche:  Lavori a scuola: impianto fotovoltaico a Brugherio

Altri lavori elettrici sono stati eseguiti anche all’ITC Majorana di Desio e al IIS Modigliani di Giussano e all’Istituto Gandhi di Besana Brianza.
Al Centro Scolastico di Lissone Europa Unita è stato realizzato un nuovo laboratorio di informatica per 8000 euro; all’Istituto Morante di Limbiate 40.000 euro sono stati investiti per la copertura dei laboratori e 12.000 euro per altri lavori di manutenzione.

Lavori all’Omnicomprensivo di Vimercate

La complessa situazione dell’Omnicomprensivo di Vimercate è stata oggetto di numerosi confronti con i Comuni, i Dirigenti Scolastici e i Comitati di genitori e studenti. Grazie al confronto si è arrivati a stilare una short list di priorità: i 220.000 euro stanziati dai Comuni sono stati investiti per la manutenzione delle coperture, le pavimentazioni sportive, la sostituzione dei serramenti interni e il ripristino dell’impianto di sorveglianza, più volte oggetto di discussione a causa degli atti vandalici frequenti in questo istituto.

10.000 euro sono stati destinati al nuovo laboratorio di Robotica per l’Istituto Einstein, mentre 32.000 euro ad interventi elettrici e idraulici all’Istituto Floriani di Vimercate.

Impianti fotovoltaici

Infine 30.000 euro sono stati destinati alla manutenzione straordinaria degli impianti fotovoltaici installati all’ITC Mosè Bianchi e al Liceo Frisi di Monza, al Centro Scolastico di Seregno e all’Istituto Majorana di Cesano Maderno.

Nuovi banchi e cattedre

Con un affidamento di circa 50.000 Euro – fa sapere la Provincia – nei mesi estivi si è provveduto ad ordinare 845 banchi e 1055 sedie nuove per gli studenti, che sono in distribuzione in questi giorni presso i vari istituti, oltre a 26 cattedre per gli insegnanti. Destinatarie le scuole di Monza, Giussano, Besana Brianza, Seregno, Cesano Maderno e Meda.