Cinquantamila euro di contributo regionale per l’acquisto di attrezzature per la pista del Ferruccio e per le palestre comunali.

Fondi per la pista del Ferruccio e le palestre comunali

La notizia è stata comunicata al Sindaco Alberto Rossi dall’assessore regionale allo Sport Martina Cambiaghi.

Il contributo è stato concesso nell’ambito di un bando volto all’erogazione di finanziamenti a fondo perduto per la riqualificazione e valorizzazione dell’impiantistica sportiva di proprietà pubblica sul territorio lombardo.

I contributi saranno destinati all’acquisto di attrezzature per gli impianti sportivi della città, a parziale copertura di un investimento preventivato di circa 87 mila euro. Saranno acquistate attrezzature per il PalaStadio (in particolare è prevista la fornitura di un nuovo telo
motorizzato per la divisione dei campi), per le palestre Stoppani, Don Milani. Aldo Moro e
Manzoni.
La quota principale, circa 48 mila euro, sarà finalizzate all’acquisizione di attrezzature per
la pratica delle discipline dell’atletica leggera: gli ostacoli per la corsa, le barriere per la corsa delle siepi, l’impianto per il salto con l’asta, blocchi di partenza per la corsa, dischi, pesi, giavellotti.

Leggi anche:  Lavora in nero ma la madre percepisce la pensione di cittadinanza

L’acquisto delle attrezzature si inserisce nel più complessivo intervento di rifacimento della pista di atletica dello Stadio Ferruccio, un appalto del valore di 584 mila euro che è stato
affidato alla ditta Tipiesse di Villa d’Adda e che verrà completato entro la fine dell’estate.

Alberto Rossi, sindaco: “Sono contento del sostegno che Regione Lombardia ha voluto
dare al nostro programma di riqualificazione delle attrezzature sportive negli impianti pubblici, in particolare al progetto di riqualificazione della pista di atletica allo Stadio Ferruccio. Quando le Istituzioni fanno sistema e collaborano tra di loro, si possono raggiungere obiettivi positivi nell’interesse di tutti i cittadini”.