“Seregno Sport Week” accende la città e fa il pieno di entusiasmo. Prosegue con un ricco calendario di eventi e incontri la kermesse promossa dal Comune, iniziata venerdì scorso e fino a domenica.

Il Trofeo di nuoto alla Porada

Fra le manifestazioni agonistiche, da segnalare il Trofeo “Città di Seregno” di nuoto organizzato dal Nuoto Club Seregno e giunto alla 41esima edizione. Oltre cinquecento gli atleti in acqua nelle due giornate di gara presso le piscine scoperte della Porada.

Pattinaggio artistico e calcio

Al “PalaSomaschini” centotrenta giovani pattinatori si sono esibiti nel trofeo “Marzia Mazzucchelli”, organizzato dal 2012 Seregno Hockey.  Nel calcio ha preso avvio il Trofeo “Città di Seregno”, organizzato da Fi.Pa. e riservato a formazioni amatoriali e Csi nel centro sportivo di San Carlo. In campo anche la Polizia locale, battuta all’esordio da Fi.Pa per 2-1.

Il ricco “menù” sportivo

Tante le discipline protagoniste nei primi giorni di “Seregno Sport Week” . Uno stage di karate nella palestra della scuola “Don Milani”, gli scacchi con una dimostrazione in piazza Concordia con il coinvolgimento del circolo culturale “San Giuseppe”. E ancora eventi dimostrativi di atletica leggera, tennis, ginnastica per persone con disabilità (Anffas) e le prime gare del torneo di Basket 3 contro 3 organizzato da Basket Seregno al “Gelsia Village”.

Leggi anche:  Sorpreso con la droga finisce in carcere

Gli incontri ed eventi più attesi

Ieri sera, lunedì, Mauro Berruto è stato ospite di “Seregno Sport Week” in sala civica “Gandini”. L’ex commissario tecnico della Nazionale italiana di pallavolo, oggi direttore tecnico della Nazionale olimpica di tiro con l’arco, ha parlato dello “Sport fatto bene” dove la vittoria non è il solo valore. Domani sera (mercoledì, alle 20) la partita benefica “Segniamo Insieme” allo stadio “Ferruccio” con la Nazionale Calcio Tv. Fra i giocatori attesi Moreno Morello di “Striscia la Notizia”.