In Brianza la Settimana del Cervello con oltre 130 eventi gratuiti per sensibilizzare e prevenire.

Anche in Brianza la campagna mondiale

Fino a domenica, 17 marzo, anche in Brianza è in programma la “Settimana del cervello 2019”, la campagna mondiale che diffonde le nuove scoperte neuro-scientifiche e rende pubblici i progressi e i benefici della ricerca sul cervello condotta fino ad oggi. Il progetto, che conta oltre ottocento eventi gratuiti in tutta Italia, intende informare e sensibilizzare sui più recenti contributi delle neuroscienze attraverso conferenze, eventi, visite e test dedicati al grande pubblico.

Tante le iniziative gratuite

In Lombardia si svolgono 136 iniziative gestite e promosse gratuitamente da medici, psicologi, biologi e professionisti che operano a livello locale. Tra questi la psicologa seregnese Chiara Gatti: “Si tratta di conferenze legate alle neuroscienze e al benessere psicologico, ma ci sono anche eventi, workshop e screening cognitivi o per disturbi dell’apprendimento. Sono coinvolti operatori privati, associazioni e scuole, così da raggiungere più persone possibile e promuovere stili di vita salutari che migliorino la qualità della vita”.

Il calendario degli eventi sul territorio

Nel territorio sono in programmadiversi eventi: “Degustazione consapevole: dalla consapevolezza alla mindfullness, con la mente e con il corpo!”, oggi (mercoledì) a Bovisio Masciago; l’incontro “Raccontare l’ansia: conoscere, gestire ansia e stress” oggi a Seregno; gli incontri di prevenzione delle malattie neurologiche con il dottor Ignazio Santilli all’ospedale di Desio per tutta la settimana; la conferenza “Training Autogeno: per il benessere di mente-corpo” il 18 marzo a Seveso.

Leggi anche:  Al PalaBancoDesio l'iniziativa "Bimbi Sicuri"

La collaborazione con le scuole

Grande importanza riveste anche il “Progetto Scuola – Che fine ha fatto Mr Cervello?”. La finalità principale è diffondere tra i bambini e i ragazzi le nuove conoscenze scientifiche con un linguaggio adatto a loro, inserendole in un apposito e-book di teorie e attività da svolgere in classe. Tra le scuole aderenti anche l’istituto comprensivo “Montalcini” e la primaria “San Mauro” di Lissone. L’elenco completo degli eventi locali è disponibile sul sito: www.settimanadelcervello.it.