Regione Lombardia finanzia il comune di Carate Brianza anche sulla sicurezza stradale.

A Carate arrivano quasi 96 mila euro

Sono 73 le proposte progettuali che Regione Lombardia cofinanzierà per la realizzazione di interventi finalizzati alla riduzione dell’incidentalità stradale. Il decreto, con gli importi di cofinanziamento regionale per Comuni, Unioni di Comuni e Province, è stato pubblicato sul Bollettino ufficiale della Regione. L’importo totale dei 73 progetti ammonta a circa 25 milioni di euro, quasi 10 a carico di Regione Lombardia, il resto a carico degli enti beneficiari. Otto, invece,  i comuni della provincia di Monza e Brianza ammessi a cofinanziamento regionale, per un totale di circa 3.360.000 euro, di cui oltre 950.000 dalla Regione Lombardia. Tra questi Carate Brianza per un progetto di 191.888 euro, di cui 95.944 arriveranno appunto dalla Regione.

Interventi su diciotto punti della viabilità cittadina

La Giunta guidata da Luca Veggian aveva presentato il progetto lo scorso luglio. Diciotto i «punti critici» della viabilità cittadina che saranno messi in sicurezza, davanti alle scuole ma anche in prossimità di incroci pericolosi come quello all’intersezione tra via Donizetti e via Custoza, teatro negli ultimi due anni di nove incidente di cui sei con feriti. Il progetto punta all’incolumità dell’utenza debole, in particolare dei pedoni attraverso la realizzazione di speciali e innovativi attraversamenti pedonali luminosi (Apl), dotati di illuminazione a led concentrata su una stretta striscia attorno all’area dell’attraversamento pedonale in modo da richiamare l’attenzione dei conducenti dei veicoli che sopraggiungono. I diciotto punti inseriti nel progetto riguardano attraversamenti su strade provinciali come la Sp11, la Sp 6 Monza-Carate e la Sp 155 che attraversano il territorio comunale. Proprio la presenza di strade provinciali non ha permesso l’utilizzo di strutture come i dossi o attraversamenti pedonali rialzati. Per questa ragione è stata scelta la soluzione degli attraversamenti pedonali luminosi a led già testati in numerose città d’Italia e non solo.

Leggi anche:  Impiego di persone con disabilità, Monza guida la classifica

De Corato: Nostro obiettivo la riduzione della incidentalità

“La riduzione dell’incidentalità – ha dichiarato l’assessore regionale alla Sicurezza Riccardo De Corato – e’ un nostro obiettivo importante, che perseguiamo anche attraverso la riqualificazione e il miglioramento delle strade lombarde. Siamo vicini ai Comuni e alle Province attraverso forme di sostegno concreto. Questo bando si aggiunge ai tanti altri progetti di finanziamento che abbiamo destinato agli enti territoriali”.

TORNA ALLA HOME.