La passione per la montagna deve sempre andare a braccetto con la prudenza. Lo ricorderà ancora una volta ai suoi associati e a tutti gli interessati la sezione di Veduggio del Cai che organizza due serate dedicate alla sicurezza in vetta.

Due serate con il Cai

La prima – “Principi dell’escursionismo responsabile” il titolo – si terrà domani, venerdì 1 marzo, alle 21, nella baita di via della Valletta. Al tavolo dei relatori è atteso Federico Saldarini, tecnico volontario del Soccorso alpino di Lecco.
“La montagna è un ambiente naturale che regala grandi emozioni – spiegano i membri del Club Alpino Italiano – Escursionismo, ferrate, arrampicate e molto altro, affrontati con la dovuta preparazione, fanno vivere esperienze meravigliose. Il senso di libertà e l’entusiasmo sono alla base della passione del Cai ma insieme a tutto questo ci vuole molta prudenza”.
Il secondo incontro è da segnare in agenda per venerdì 15 marzo. Stesso luogo (la baita) e stessa ora (le 21). Con un ospite speciale, il dottore-alpino Severo Corbetta (medico chirurgo specialista dietologo) si parlerà di “Alimentazione e fabbisogno calorico: fondamenti basilari, dieta e montagna”.