Teleriscaldamento a Monza: altri 3 milioni di investimenti. L’annuncio è stato fatto nel corso della festa per i 20 anni della rete a Monza e per il decennale dell’impianto di cogenerazione di via Cadore.

Teleriscaldamento a Monza: altri 3 milioni di investimenti

Cinque milioni di euro già investiti e altri tre che saranno messi in campo entro la fine del 2019. Il teleriscaldamento a Monza continua a crescere, all’insegna dell’efficienza e con l’obbiettivo di intercettare sempre più utenze e nuovi quartieri.

L’annuncio del nuovo investimento è stato fatto dall’Amministratore delegato del gruppo Acsm Agam, Paolo Soldani, nel corso della festa per i 20 anni della rete a Monza e il decennale dell’impianto di cogenerazione di via Cadore.

Una festa a cui hanno partecipato anche l’ex sindaco di Monza Marco Mariani, che prese parte alla posa della prima pietra dell’impianto e il primo cittadino Dario Allevi. Entrambi hanno rimarcato la lungimiranza di dirigenti e amministratori che decisero di puntare sull’energia pulita ma beneficio della riduzione delle emissioni atmosferiche provocate dalle vecchie caldaie.

Visite guidate al completo

Grande successo anche per le visite guidate: i cittadini hanno partecipato con con interesse e curiosità al tour dell’impianto che ha vinto anche un premio architettonico.

La mattinata è stata inoltre suggellata dalla scelta, non solo simbolica, di mettere a dimora un albero. “Un modo per sottolineare – ha detto il presidente, Paolo Busnelli – le nostre politiche in linea con i principi dell’economia circolare e della tutela delle risorse, i valori che guidano il nostro primo Bilancio di Sostenibilità, varato nelle scorse settimane”.

Visite guidate al completo

Nuove sinergie per il futuro

E intanto si guarda al futuro. Con nuovi investimenti, come già detto e attraverso nuove sinergie:

Leggi anche:  Tutti pronti per correre da Monza al Resegone INFO

“Stiamo ampliando la rete grazie ad una serie di azioni di efficientamento quali l’interconnessione fra le tre reti originarie e la cogenerazione realizzata in sinergia con il gruppo alimentare Rovagnati e quella in fase di attuazione con BrianzAcque” ha affermato Giovanni Chighine, BU leader del settore Energia e Tecnologie smart del Gruppo.

Il Gruppo, come detto, ha investito in modo costante nel teleriscaldamento di Monza. La rete, circa 30
chilometri, è stata ampliata in zona Triante e può sin d’ora soddisfare nuove utenze. È stata resa ancora più efficiente grazie all’interconnessione fra i tre impianti (Monza Nord; Monza Centro in via Canova; Monza Sud in via Pasubio) attivata nelle scorse settimane.