Nuova allerta alimentare lanciata dal Ministero della Salute. Questa volta sotto la lente è finito un cartone da 8 chilogrammi contenente tranci di pesce smeriglio.

Pesce smeriglio ritirato

Il marchio è “Brasmar“, il lotto 1900498 è stato prodotto in Portogallo. Il motivo del richiamo, una concentrazione di mercurio sopra i limiti consentiti.

Se vi imbattete nel cartone, no consumate il prodotto e riportatelo al punto vendita.

Lo smeriglio, conosciuto anche come “vitello di mare“, è un pesce di discrete dimensioni, non molto dissimile da squali, verdesche e tonni. E’ una specie considerata oggi a rischio.