Tutti in marcia e in campo per Fily. Giornata di sport e solidarietà a Lentate sul Seveso con la camminata dei cinque campanili e il torneo di calcio “Osa per Fily”.

Tutti in marcia per l’associazione “Insieme per Fily”

Quest’anno la tradizionale camminata per le frazioni del paese ha infatti uno scopo benefico: al momento dell’iscrizione i 230 partecipanti hanno infatti potuto versare un’offerta libera all’associazione “Insieme per Fily”, dedicata al promettente calciatore Filippo Finocchio, morto a soli 15 anni per un osteosarcoma.

Tutti in campo con “Osa… per Fily”

Ma non solo. Per tutta la giornata di oggi in oratorio l’Osa Lentate ha organizzato, con il patrocinio del Comune, il primo torneo “Osa… per Fily”, un quadrangolare categoria 2011 che ha coinvolto le squadre Osa Lentate, Gsd Don Bosco, asd Atletico Meda Sud e Oratorio San Giorgio Limbiate. Una giornata di svago e divertimento per tutta la famiglia grazie al gonfiabile messo a disposizione dallo Juventus Club di Meda, pranzo e cena con primi e secondi piatti. L’intero ricavato, compreso quello dei pasti, sarà devoluto a “Insieme per Fily”.

Leggi anche:  Indice di criminalità: la Brianza tra le peggiori d'Italia per i furti in abitazione

L’assessore Marco Boffi: “Lo sport abbinato alla solidarietà vince sempre”

“Una domenica dedicata allo sport e al sociale – commenta l’assessore alle Politiche sociali Marco Boffi – Da quest’anno la camminata dei cinque campanili avrà finalità benefiche. In coordinamento con le associazioni sportive del territorio quest’anno abbiamo deciso di dedicare la giornata all’associazione “Insieme per Fily”, al fine di raccogliere fondi per la ricerca contro il cancro infantile. Ringrazio tutti i volontari che hanno reso possibile quest’evento a cui hanno aderito tantissimi cittadini. La giornata di oggi è la dimostrazione che lo sport abbinato alla solidarietà vince sempre”.