Vedano: in tre anni raccolti oltre 19mila chili di indumenti usati tra vestiti, scarpe e accessori. Il Comune ha confermato l’affidamento del servizio a Humana People to Pleople Italia.

Vedano: in tre anni raccolti oltre 19mila indumenti usati

Oltre 19mila chili di indumenti usati tra vestiti, scarpe e accessori. Sono quelli raccolti negli ultimi tre anni dall’organizzazione di cooperazione internazionale Humana People to Pleople Italia nel Comune di Vedano al Lambro. Comune che proprio in questi giorni ha confermato l’affidamento del servizio di raccolta e avvio al recupero degli indumenti usati all’operatore.                  

Importanti benefici sociali e ambientali 

Anche grazie alle donazioni vedanesi, nel 2017 HUMANA ha destinato oltre 1,5 milioni di euro a 41 progetti di assistenza all’infanzia, di accesso scolastico, di formazione sui temi dell’accesso al cibo e dell’agricoltura sostenibile, di prevenzione dell’HIV e di lotta alla tubercolosi nel sud del Mondo e ad azioni sociali in Italia.

Leggi anche:  Incendio in una torrefazione: sul posto i Vigili del fuoco - FOTO

A ciò si aggiungono importanti benefici ambientali: grazie ai 19.390 chili di indumenti raccolti è stato possibile evitare l’emissione di circa 70 mila chili di anidride carbonicaevitare lo spreco di oltre 116 milioni di litri di acqua e scongiurare l’utilizzo di oltre 5.800 chili di pesticidi e di 11.635 chili di fertilizzanti.

Cosa si può lasciare nei contenitori e dove sono

I cittadini di Vedano al Lambro possono continuare quindi a riporre i propri abiti e accessori usati nei contenitori HUMANA posizionati in via Matteotti e in via Rimembraze. Ecco cosa è possibile lasciare:

– capi d’abbigliamento;

– accessori d’abbigliamento (cappelli, cinture, foulard);

– scarpe;

– borse e zaini;

– biancheria per la casa.