Ricchezza e povertà, due facce della stessa medaglia. E’ ancora Vedano il paese più ricco della Provincia di Monza e Brianza secondo il ranking di «Twig.pro». Il piccolo Comune, infatti, si è anche posizionato al decimo posto tra i municipi italiani per reddito imponibile pro capite.

Vedano in cima alla classifica

Ammonta infatti a 31.564 euro il reddito medio delle famiglie vedanesi, cifra che fa saltare il Comune dalla 13esima posizione del 2015 alla decima del 2016.

Il capoluogo brianzolo, si è posizionato al secondo posto, con 27.662 euro di reddito, stessa posizione che occupava anche lo scorso anno. La Regione Lombardia si è confermata sul primo gradino del podio, con una media di 23.066 euro, seguita dall’Emilia Romagna e dal Lazio.

Podio sfiorato dal Piemonte e il Trentino Alto Adige. Ma Vedano non è solo la «regina» della Brianza per ricchezza, è anche campionessa di solidarietà.

Non solo numeri da capogiro

La scorsa settimana, in esclusiva sul Giornale di Monza, i volontari della Caritas avevano lanciato l’allarme sulla crescente povertà in paese. Numeri allarmanti, nonostante le statistiche abbiano confermato l’ottimo posizionamento in relazione alla ricchezza reddituale delle famiglie.

Leggi anche:  Il consulente immobiliare, l’evoluzione della figura dell’agente

I volontari della parrocchia hanno consegnato nel 2017 oltre 400 pacchi da destinare alle famiglie in difficoltà economica.

Una quarantina i nuclei familiari che ricevono regolarmente l’aiuto della Caritas che ogni mese apre le sue porte per dare un aiuto concreto a chi si trova costretto a chiedere una mano.

Le porte della sede di via Santo Stefano sono aperte per le donazioni di vestiti e alimenti tutti i lunedì dalle 9 alle 11, mentre la consegna degli abiti a chi ne ha bisogno è prevista ogni mercoledì dalle 9.30.

© RIPRODUZIONE RISERVATA