Vittima di bullismo si salva con la musica e scrive una canzone per aiutare gli altri.

Una canzone e un video per aiutare le vittime di bullismo

Le parole possono ferire come lame e rimanere incise nel cuore, ma possono anche portare conforto e lanciare un messaggio di speranza e aiutare. Lo sa bene «Beat-B», nome d’arte di Beatrice Brucoli, 21enne di Meda e allieva del Conservatorio di Milano: vittima di bullismo quando era adolescente ha saputo trasformare il dolore in forza e ha messo il suo talento per il canto al sevizio di chi come lei ha subito insulti, cattiverie e violenze da parte dei coetanei.

“Volo via di qua” presentato in Regione Lombardia

La sua canzone «Volo via di qua», con il relativo video che è stato registrato, è stata presentata in Regione Lombardia, con il fine di promuoverla il più possibile e di diffonderla nelle scuole per sensibilizzare su un fenomeno sempre più diffuso. L’obiettivo è anche quello di farla diventare virale per raccogliere fondi a favore dell’associazione «Forum Security», che si occupa di sicurezza anche nelle scuole e combatte il bullismo con programmi ad hoc.

Leggi anche:  “Concerto di Natale” del Consorzio Brianteo Villa Greppi

Ecco il link del video

Ecco il link per visualizzare il video di “Volo via di qua”: https://www.youtube.com/watch?v=SA-pPO6mMFc

SERVIZIO COMPLETO SUL GIORNALE DI SEREGNO IN EDICOLA E ONLINE DA OGGI, MARTEDI’ 26 NOVEMBRE 2019