Un perfetto isolamento anti inquinamento acustico tra un appartamento e l’altro, per chi vive in condominio o in palazzina, è un requisito fondamentale. Che diventa imprescindibile negli edifici di nuova costruzione, come spiega Impresa Bertolazzi, impresa edile di Concorezzo con oltre 50 anni di storia. Realizzare un complesso residenziale con il giusto isolamento acustico non è solo un’esigenza legata al rispetto di una normativa (il Dpcm 5/12/1997, in vigore da febbraio 1998), ma anche uno degli aspetti più importanti con cui si confronteranno i futuri abitanti di quella casa. Un corretto isolamento è un fattore determinante quando si valuta l’acquisto di un immobile.

Inquinamento acustico, non sempre è “maleducazione”

L’inquinamento acustico può essere di diverse tipologie. Può arrivare dall’esterno (traffico, persone che parlano in strada, clacson di automobili). Può derivare da calpestio. Essere prodotto da impianti (caldaie, termosifoni, condizionatori, ascensore). Può essere prodotto dai vicini di casa (un bambino che corre, sedie e mobili trascinati, passi con le scarpe coi tacchi). Ma non sempre i rumori provenienti dall’appartamento adiacente sono la conseguenza di “maleducazione” dei vicini. Spesso il problema è da ricercarsi nella struttura dell’edificio. Un efficace isolamento acustico infatti è una diretta conseguenza di una corretta progettazione e costruzione. Un ruolo di primo piano lo hanno i materiali edili, che possono avere caratteristiche intrinseche di isolamento acustico più o meno elevate. Un materiale sbagliato potrebbe far filtrare da una parete all’altra anche rumori in realtà non eccessivi. Prevenire eventuali problematiche in fase di progettazione e costruzione di un edificio è quindi fondamentale.

inquinamento acustico

La residenza Monte Cervino a Concorezzo

Garantire l’isolamento acustico tra un appartamento e l’altro era proprio l’obiettivo di Impresa Bertolazzi, incaricata di costruire la nuova palazzina residenziale pluripiano “Monte Cervino” in via Don Minzoni a Concorezzo.
La palazzina di nuova costruzione ospiterà venti appartamenti.Quindi, già in fase di progettazione, è stato predisposto un intervento di isolamento acustico dai rumori di calpestio. Impresa Bertolazzi ha applicato il tessuto non tessuto in polipropilene “Sound Floor 502” della Elle Esse, posato proprio sotto ai pannelli per il riscaldamento a pavimento. Chi abiterà questo edificio di nuova costruzione, dalle elevate prestazioni in termini di efficienza energetica, non sarà disturbato dal calpestio dei vicini.

Leggi anche:  Tende da interni e da sole per vestire la casa

Il comfort è di casa

Questo è solo uno dei numerosi dettagli che rendono la residenza “Monte Cervino” all’avanguardia sotto più punti di vista. È un edificio residenziale in classe A3, posto al confine del futuro parco pubblico, in posizione strategica, in Via Don Minzoni. Prevede 20 appartamenti con finiture di pregio che saranno pronti per la consegna entro la fine dell’anno. Impresa Bertolazzi sta curando tutti gli aspetti tecnologici e di finiture.

Gli appartamenti saranno realizzati secondo le nuove normative per il risparmio energetico ed ecologico. Gli spazi interni e le logge sono stati studiati per l’ottenimento della massima funzionalità e accrescimento del benessere e confort, che oggi si cerca per vivere al meglio il proprio spazio personale.

Gli appartamenti saranno pronti per la consegna entro la fine dell’anno. Per avere maggiori informazioni, telefonare al numero 039.6908026 o visitare il sito web di Impresa Bertolazzi.