Commenti Recenti

Nemmeno da morti riusciamo a mandarli al loro paese !!

18 ottobre alle 15:13

Trenord esercita la “massima attenzione” ma i disagi sono sempre più numerosi.

18 ottobre alle 13:01

Il sindaco di Riace non mantiene gli immigrati con i suoi soldi ma con quelli della collettività. L’accoglienza non può essere assoluta ed incondizionata: l’Italia non può permetterselo.

18 ottobre alle 12:58

Pro Vita manifesta sempre davanti alle strutture pubbliche mai davanti a quelle private o per contestare i “cucchiai d’oro”.
Il problema aborto esiste ed è grave ma lo si affronta in modo ideologico, cioè sbagliato.

18 ottobre alle 12:47

L’ordine pubblico a Monza è molto preoccupante con tendenza al peggioramento.

18 ottobre alle 12:43

Numerosi spacciatori e tossicomani si servono della stazioni ferroviarie di Cesano Maderno e Ceriano Laghetto.

17 ottobre alle 19:05

Molti marocchini abitano a Desio ma non hanno un lavoro legale. Occorrerebbe un censimento.

17 ottobre alle 19:00

continuo a non capire il tipo di collaudo che è stato fatto, le motivazioni che addirittura paventano un pericolo di crollo, e il fatto che la rigidità sia un motivo di fragilità, gradirei avere la possibilità di fare un sopralluogo sotto il ponte per toccare con mano grazie.

17 ottobre alle 17:37

La sicurezza è un problema dello Stato e non delle regioni, salvo che non si modifichi la Costituzione.

17 ottobre alle 14:40

Io resto sorpresa di fronte allo spazio dato a questa persona, che si possa tentare di dare una giustificazione a un crimine del genere o forse che si voglia sfruttare per uno scopo mediatico (di bassa lega) le parole farfugliate e prive di un senso logico di questo signore. Il Sig. D’Apolito ha tentato di ammazzare l’ex moglie scaricandole addosso tre colpi di una semiautomatica, e gli si permette di disquisire sulla setta satanica di cui avrebbe fatto parte la donna? Per l’ennesima volta una donna è preda della violenza e della pazzia di un uomo, ancora una volta i diritti di una donna vengono violati e calpestati, anche dai media che se ne approfittano per fare notizia. Penso che stiamo perdendo il senso della misura.

16 ottobre alle 23:01

Esiste un notevole problema di parcheggi.

16 ottobre alle 19:25

Ogni “governatore” si slabbra per magnificare la Sanità Lombarda ma il Servizio Pubblico è molto carente.

16 ottobre alle 19:16

Il SSR non è quel gioiello che si vuol fare intendere.

16 ottobre alle 19:14

Sembra opera di ragazzi minorenni scriteriati che non sanno nulla del nazismo. Comunque dispiace molto.

16 ottobre alle 19:13

Molto bello bravi

15 ottobre alle 19:14

ottima iniziativa,magari tardiva ma come si dice “meglio tardi che mai”..vorrei vedere la stessa operazione applicata alla vecchia seteria che presenta una bella copertuta in eternet in amianto che tutti possono ammirare visto che tutto è ben in vista..tempo fa ho scritto all’assessore all’ecologia segnalandogli il problema ma vedo che finora la mia segnalazione non ha avuto esito..peccato perchè questa struttura è a ridosso di un parco pubblico dove vanno a giocare bambini e la presenza di questo materiale oramai lasciato alle interperie come tutta la struttura non è per niente salutare…

15 ottobre alle 10:48

La territorializzazione delle ASST sembra più un problema di vertici che di utenti. Io mi preoccuperei di più per i tempi biblici di attesa per le visite a Desio e Carate.

14 ottobre alle 17:38

DAVANTI ALLE SCUOLE RODARI PASSANO TROPPE AUTO. NON SI POTREBBE IMPEDIRE LA CIRCOLAZIONE A CHI NON DEVE RITIRARE BAMBINI ALL’USCITA DELLE LEZIONI?

13 ottobre alle 18:49

si è vero , purtroppo Desio non è piu l ospedale di riferimento della brianza ovest , ma è diventato una dependance di Monza, sarebbe auspicabile un ritorno con Vimercate

13 ottobre alle 14:23

sperando che si cambino in meglio! che Desio si stacchi da Monza e torni con Vimercate, purtroppo è un ospedale che sta morendo..

12 ottobre alle 18:36

……..Le preziose risorse boldriniane……………

12 ottobre alle 09:30

Sinceramente io la prima pagina via mail non l’ho MAI ricevuta ….peccato davvero!!

11 ottobre alle 17:31

La Stazione di Monza seguita ad essere pericolosa per la continua presenza di stranieri nullafacenti e spacciatori…

11 ottobre alle 15:17

Sono molto dispiaciuta, io i miei figli e mio marito tutti clienti di Andrea, persona educata, gentile e molto bravo professionalmente, mancherà molto la sua presenza sempre molto garbata. Ciao Andrea!

10 ottobre alle 22:40

La Sua anima avrà avuto gia tutti gli onori che si merita, la mia solidarietà ai familiari ed ai Suoi cari.

10 ottobre alle 19:25