A Sovico rubate le offerte in chiesa. Erano destinate al nuovo incarico di don Eugenio Boriotti che a breve si trasferirà a Busnago.

A Sovico rubate le offerte in chiesa

Lascia esterrefatti il gesto compiuto mercoledì scorso da ignoti. Si sono introdotti in chiesa e hanno forzato una cassetta delle offerte. Quella realizzata apposta per ringraziare don Eugenio. Difficile quantificare l’ammanco. Le cassette vengono svuotate ogni giorno.

Si è accorto un parrocchiano

Quando mercoledì pomeriggio, dopo le 15.30, un parrocchiano è entrato in chiesa, si è accorto subito che era stata forzata una cassetta. Nella stessa giornata due ragazze sono state notate avvicinarsi alla sacrestia per poi dileguarsi senza dare spiegazioni. “C’è da aver paura anche in chiesa – ha commentato una volontaria della parrocchia – Spesso entrano persone a cercare soldi. In primavera dei vandali hanno danneggiato la porta d’ingresso: fortunatamente è scattato l’allarme e sono fuggiti prima che potessero mettere a segno un furto”.

La festa di saluto per don Eugenio

Uno spiacevole episodio accaduto a pochi giorni dalla festa di saluto a don Eugenio che comincerà domani sera (mercoledì) alle 20.30 con la preghiera di affidamento a Maria in chiesa parrocchiale e l’inaugurazione della «Cappella della Parola» a cura del gruppo «Sant’Agata» e con la partecipazione della corale «Laudamus Dominum».

Leggi anche:  Sovico ha salutato don Eugenio (LE FOTO)

Il servizio completo sul Giornale di Carate in edicola da oggi martedì 11 settembre.