Al culmine di un diverbio in casa, il padre accoltella il figlio. E’ successo dopo le 13 di venerdì in un condominio Aler di via Bottego a Seregno. Il figlio, colpito al fondoschiena, trasportato in ambulanza all’ospedale di Desio.

Accoltella il figlio in casa

Aggressione venerdì all’ora di pranzo in via Bottego, nelle case di proprietà dell’Aler, in zona Sant’Ambrogio a Seregno. Al culmine di una lite il padre colpisce e accoltella il figlio ai glutei con un coltellino. In quel momento nell’abitazione erano presenti anche la moglie e un altro figlio.

Il ferito trasportato all’ospedale

Il figlio ferito, 41 anni, è stato soccorso dal personale del “118” di Seregno Soccorso, in seguito è stato trasportato con l’ambulanza in sirena all’ospedale di Desio. In via Bottego sono subito accorsi anche due equipaggi dei Carabinieri della Compagnia locale, coordinati dal comandante della stazione Ivano De Crescenzo.

Il padre accompagnato in caserma

L’autore del ferimento, un pensionato di 76 anni, è stato fermato dai militari. E’ stato accompagnato nella caserma dell’Arma di piazza Prealpi, unitamente ai familiari per ricostruire i momenti che hanno preceduto il fendente con il coltellino. Il padre è stato denunciato per lesioni aggravate. Secondo alcuni residenti, scesi in cortile preoccupati dopo il fatto di sangue, non sarebbe stata la prima volta che padre e figlio litigavano fra le mura domestiche.

Leggi anche:  Muratore cade dal tetto è in condizioni disperate

Il servizio completo sul Giornale di Seregno in edicola da martedì 9 luglio. Torna all’home.