I Carabinieri hanno individuato e denunciato i responsabili dell’aggressione ai danni di un 24enne, nella notte di Capodanno a Barlassina.

Rintracciati i due aggressori di Capodanno

Al termine di una brillante indagine, attraverso testimonianze e filmati della videosorveglianza, i Carabinieri di Seveso hanno rintracciato i responsabili dell’aggressione ai danni di un 24enne di  Barlassina nella notte di Capodanno. La vittima era stata accoltellata in piazza Cavour dopo aver cercato di sedare una lite scoppiata per futili motivi.

Denunciati dai Carabinieri

L’autore del ferimento è un albanese, denunciato per lesioni gravi aggravate. Si tratta di un 30enne, già noto alle forze dell’ordine, senza fissa dimora, celibe e disoccupato, irregolare sul territorio nazionale. Il fratello, di quattro anni più giovane, è stato denunciato per favoreggiamento perché ha favorito la fuga del congiunto. Entrambi vivono presso amici e sono assidui frequentatori della zona fra Barlassina, Seregno, Cesano e Desio.