Addio a Matteo, capitano della Dipo. Ha perso la partita più importante, lasciando sgomenti i genitori, la sorella, i tanti amici e compagni, del liceo Scientifico Banfii e degli Allievi della Dipo calcio, di cui era il capitano.

Ieri, giovedì, si è spento a Vimercate a soli 16 anni, Matteo Campus. Da mesi lottava contro una terribile malattia che, purtroppo, non gli ha lasciato scampo.

La foto di Matteo Campus pubblicata sulla pagina Facebook della Dipo calcio

Cresciuto a Vimercate, viveva con la famiglia in via Terraggio Pace. Aveva incominciato a tirare da bimbo i primi calci al pallone nella Scuola calcio della Dipo, società in cui è cresciuto e che non ha mai lasciato, diventando anche capitano della squadra degli Allievi. Ad accompagnarlo alle partite e agli allenamenti c’era sempre anche papà Marco, attivo all’interno della società. Centrocampista, ha giocato fino al febbraio scorso quando erano comparsi i primi sintomi della malattia. Un calvario che si è concluso ieri, giovedì.

Il messaggio di cordoglio della società

“Vimercate da questa sera ha una stella in più in cielo, Matteo Campus – si leggeva ieri sera sulla pagina Facebook della Dipo calcio – Purtroppo ha perso la partita più importante della sua vita contro una brutta malattia, a soli 16 anni. Il presidente, il consiglio direttivo, i dirigenti, tutto lo staff tecnico e i compagni di mille avventure pongono le sentite condoglianze alla famiglia”.

Tanti anche gli attestati di solidarietà e vicinanza alla società sportiva vimercatese e alla famiglia arrivati in queste ore dalle altre società di Vimercate e non solo.

Leggi anche:  Elisoccorso nel parco dopo l'incidente all'incrocio FOTO VIDEO

Nel frattempo la Dipo ha chiesto alla Federazione di poter sospendere le proprie partite del settore giovanile in programma nel fine settimana.

I funerali

Le esequie di Matteo Campus saranno officiate domani, sabato, alle 15, nel Santuario della Beata Vergine del Rosario di Vimercate.