Aggredisce e ferisce due uomini in stazione. Un’aggressione senza motivo ai danni di due uomini di 57 e 65 anni. E’ accaduto attorno alle 17 di oggi, giovedì, nel piazzale della stazione ferroviaria di Arcore.

L’aggressore è un 40enne straniero

Protagonista del gesto, apparentemente senza motivo, uno straniero di origine africana, di circa 40 anni, visibilmente alterato. Secondo quanto riferito dalle persone presenti in quel momento e dalle due vittime, l’uomo era sceso poco prima da un treno in evidente stato di alterazione, probabilmente ubriaco.

Un 57enne e un 65enne colpiti con una testata e un pugno

Raggiunto il piazzale, ha incominciato ad inveire e minacciare le persone. In particolare si è avventato su due di loro, due arcoresi di 57 e 65 anni, colpendoli rispettivamente con una testata e con un pugno. A quel punto i presenti hanno dato l’allarme. In pochi minuti sul posto sono giunte un’ambulanza di Avps di Vimercate, una pattuglia dei Carabinieri e una della Polizia locale.

Leggi anche:  Schianto violentissimo a Cesano Maderno, paura per due giovanissimi VIDEO

Aggressore bloccato dai carabinieri

I militari sono riusciti a rintracciare e a bloccare subito l’aggressore, che è stato trasferito in caserma dove viene tuttora sentito per chiarire i motivi dell’aggressione. I sanitari hanno invece soccorso i due uomini, nessuno dei due fortunatamente in gravi condizioni.

Non è il primo caso di aggressione ed eventi violenti in stazione ad Arcore.

Guarda le foto