Alcol e aggressioni in Brianza. Ecco una panoramica degli interventi dei soccorritori sul territorio. Gli angeli della notte non dormono mai.

Alcol e aggressioni

La notte brianzola è iniziata con un’aggressione a Lissone. L’episodio si è consumato poco dopo le 23 in piazza Sant’Antonio. Coinvolto un uomo di 45 anni, per il quale i paramedici del 118 hanno predisposto il trasporto in ospedale per maggiori controlli.

Incidente a Bovisio

Grave incidente a Bovisio Masciago, lungo via Matteotti all’altezza del civico 27. Tre le persone coinvolte nel sinistro, sul quale indagano i Carabinieri della Compagnia di Desio. Sul posto, oltre a due ambulanze e un’automedica, anche gli agenti di Polizia locale. Dei tre feriti (un 28enne, una 38enne e un 44enne), per due è stato necessario il trasferimento in ospedale.

Troppo alcol

Una e trentacinque di notte a Burago di Molgora, in via Edison. I soccorritori del 118 sono intervenuti per prestare le prime cure a un 44enne intossicato dall’alcol. Ma le sue condizioni erano critiche. E allora è stato necessario il trasferimento all’ospedale di Vimercate.

Leggi anche:  Brumotti di Striscia aggredito a Monza "Questa volta è andata bene"

Aggredito un giovane

Un’aggressione in piena notte quella che si è consumata a Carate Brianza in via Della Valle, poco prima delle due. E a farne le spese è stato un giovane, un 20enne che poi è stato trasportato dai soccorritori all’ospedale di Desio. Sul posto, oltre all’ambulanza, anche i Carabinieri della Compagnia di Seregno.