Aggressioni, incidenti, alcol e malori: superlavoro per i volontari del soccorso nella notte di Capodanno 2020. Una ventina gli interventi effettuati sul territorio di Monza e Brianza.

Superlavoro per i volontari del soccorso nella notte di Capodanno 2020

Come da tradizione la notte di Capodanno si conferma molto impegnativa per i soccorritori del territorio. Nelle ultime ore di festeggiamenti per l’arrivo del nuovo anno sono stati circa una ventina gli interventi effettuati sul territorio, fortunatamente nessuno di grave entità.

Si è trattato principalmente di soccorsi per malori, aggressioni, incidenti, intossicazioni e anche qualche infortunio, probabilmente dovuto ai botti.

Quattro giovani soccorsi per intossicazione etilica

Quattro i ragazzini soccorsi per intossicazione etilica: a Carate una 19enne che per fortuna non ha avuto bisogno del trasporto in ospedale, a Besana un 15enne trasportato in ospedale a Carate in codice verde, a Brugherio un 19enne soccorso sulla Sp 3 e trasportato a Vimercate in buone condizioni e infine un 17enne soccorso a Lentate e poi trasferito all’ospedale di Desio in condizioni serie, ma non in pericolo di vita.

Tre persone in ospedale per infortuni o ferite

Tre invece le persone trasportate in ospedale a seguito di infortuni o ferite. Il più grave è un 24enne soccorso a Limbiate che avrebbe subito un’amputazione. Il giovane è stato soccorso dai volontari della croce bianca di Cesano e trasportato al San Gerardo in codice giallo. Infortunio anche per una ragazza di 18 anni soccorsa a Brugherio e per un 29enne che poco prima delle 5 è stato portato in ospedale a Vimercate.

Leggi anche:  Domani a Limbiate l'ultimo saluto a Robert Ciorcila

Aggressione a Lentate

Nella notte di Capodanno si segnala anche un’aggressione ai danni di un 30enne. L’evento violento è avvenuto in via Roma a Lentate sul Seveso poco dopo le 5 di questa mattina. Sul posto la croce rossa di Lentate e i Carabinieri. Il 30enne è stato trasportato in ospedale a Desio in codice verde.

Incidenti a Verano e Ronco

Due invece gli incidenti: uno a Verano pochi minuti prima delle quattro. In base alle informazioni riferite dall’Agenzia regionale emergenza urgenza si tratterebbe di un ribaltamento che ha visto coinvolto un 27enne. Il giovane è stato soccorso dalla croce bianca di Giussano intervenuta sul posto con i Vigili del fuoco e i Carabinieri. Dopo le prime cure il 27enne è stato trasferito in ospedale a Desio per ulteriori accertamenti.

L’altro incidente stradale si è verificato a Ronco Briantino. In questo caso si tratterebbe di un’auto finita fuori strada in via Bonfanti. Ferito, lievemente, un uomo di 47 anni trasportato in ospedale a Vimercate.

Diverse persone soccorse per malore

Infine segnaliamo diversi malori: un 59enne soccorso a Desio e trasportato nell’ospedale cittadino in codice verde, un 35enne raggiunto a Busnago dai volontari di Vimercate e poi portato in ospedale per ulteriori controlli,  una ragazza di 20 anni soccorsa a Monza, in via Pacinotti, e poi portata al Policlinico in codice verde per accertamenti.