Anziano vaga senza meta, la Polizia locale lo riaccompagna a casa. Lieto fine per un 91enne di Bovisio Masciago.

Anziano vaga senza meta, la Polizia locale lo riaccompagna a casa

I soccorritori della Croce Rossa lo hanno sorpreso in via Manzoni a Cesano Maderno, mentre era intento ad attraversare la Milano – Meda. In evidente stato confusionale e in sella a una bicicletta, l’uomo, un 91enne di Bovisio Masciago, si è fatto accompagnare al vicino Hotel dei Giovi. E’ da qui che è partita la telefonata al comando della Polizia locale, subito intervenuta in via Manzoni con una pattuglia.

L’uomo era in stato confusionale

Per l’anziano, uscito poco prima della sua casa in sella alla bicicletta della nuora, è stata la fine di un incubo. E’ successo nei giorni scorsi. Gli agenti della Polizia locale si sono messi immediatamente in contatto con i colleghi di Bovisio Masciago e, nonostante le confuse e frammentarie informazioni date loro dall’anziano ciclista, che ricordava solo il Comune di residenza e il cognome ma non il nome o perché si trovasse a Cesano quella mattina, sono riusciti a riaccompagnarlo a casa.

Leggi anche:  Malore al supermercato per una 70enne, trasportata d'urgenza in ospedale

Lieto fine per l’anziano

I parenti dell’uomo, allarmati per la sua assenza prolungata, erano pronti ad andare alla caserma dei carabinieri per sporgere denuncia per la sua scomparsa. Non è stato necessario, per fortuna. Non era la prima volta che l’anziano si allontanava da casa senza informare i familiari che abitano con lui.