Asd Equi-libri, annunciato il nuovo presidente. Sergio Cavallo raccoglie l’eredità di Orsola Fumagalli, storica fondatrice dell’associazione.

Rinnovato tutto il direttivo

Sono giorni importanti per l’associazione «Asd Equi-libri», fresca di rinnovo del consiglio direttivo. Il sodalizio, che raccoglie un centinaio di tesserati (una trentina nel settore equitazione e i restanti in quella podistica), ha visto il passaggio di testimone tra la storica presidente e fondatrice del gruppo Orsola Fumagalli e il nuovo numero uno Sergio Cavallo.

“Sono in società da quattro anni e quando Orsola ha annunciato la sua volontà di cedere il passo non ho avuto problemi a raccogliere la sua eredità – spiega il 55enne – Sono sempre stato attivo nell’organizzazione dei vari eventi e sono pronto a proseguire sulla strada intrapresa da chi mi ha preceduto”.

Avanti nel segno della continuità, quindi.

“I valori della nostra associazione non cambieranno, anzi. Cercheremo di valorizzarli ulteriormente, così come cercheremo di aumentare il numero dei tesserati, sia nella sezione dell’equitazione che in quella della corsa. Abbiamo anche spostato la sede della società nel nuovo studio di Orsola, così da essere più comodi con le varie riunioni: ci troveremo settimanalmente, in modo da facilitare l’organizzazione di iniziative e progetti”.

Tanta la carne al fuoco: «La priorità però è una – conclude Cavallo – Creare a Cornate un percorso permanente, come chiesto dalla Fiasp: sarebbe un orgoglio per tutta la nostra città».
Cavallo potrà contare su un nuovo direttivo: Daniele Dentella (equitazione) sarà il vicepresidente, Bobo Vimercati, Mario Scarabelli e Ivan Rinaldi (corsa) i consiglieri.